Panchina rossa antiviolenza anche a Castelnovo

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l'associazione Per te donne insieme contro la violenza, di Castelnovo ne' Monti, ha inaugurato nel pomeriggio di sabato 30 novembre in via Roma, 54, in collaborazione con l'assessorato alle Pari opportunità del Comune di Castelnovo una “Panchina Rossa”, simbolo della volontà di tutta la comunità di combattere il tragico fenomeno del femminicidio, in costante aumento in ogni realtà.

La “Panchina Rossa” , il cui colore purtroppo è qui associato al sangue ed alla violenza, vuole essere anche un segno di ricordo di vita, che continua attraverso un “posto occupato” dove si sono sedute tante volte le donne, l'amica, la mamma, la figlia, portate via dalla violenza. La panchina vuole essere inoltre un monito per le nuove generazioni, perché non dimentichino e non sottovalutino la realtà della violenza di genere.

L'inaugurazione della panchina e di una targa, che ricorda le donne vittime di femminicidio, si è svolta  alla presenza dell'assessora alle Pari opportunità Lucia Manfredi, delle rappresentanti dell'Associazione PER te e di altre Associazioni impegnate sul tema, oltre alla artista Simona Sentieri che ha curato l'allestimento.

L'incontro è proseguito nei locali del bar del Teatro Bismantova con letture dell'attrice Valeria Perdonò, accompagnata alla chitarra da Timothy Rondanini.  Quindi si è aperto un confronto con il pubblico, con interventi dei presenti, fra cui particolarmente interessante è stato quello di Giovanni Costi operatore dello Sportello per uomini Maltrattanti della Cooperativa sociale Papa Giovanni XXIII di Reggio. Il pomeriggio si è concluso con un buffet offerto da Coop Alleanza 3.0 .

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48