Fantastica prova della E80 Bema Lg Competition: sconfitta in volata la capolista Fiorenzuola

Ottima prova del capitano della Lg Competition, Federico Mallon

Splendida vittoria della E80 Bema Lg Competition Castelnovo Monti che nel 5° turno del girone di ritorno di Serie C Gold sconfigge al fotofinish la capolista Pallacanestro Fiorenzuola. È di 72-71 il risultato finale al Pala Giovanelli, con i montanari che raccolgono un importante e prestigioso successo dopo aver subito due brucianti sconfitte contro Medicina e Imola, entrambe patite negli ultimi secondi di gioco.
L’inizio di partita è intenso ma poco spettacolare, con diversi errori in entrambi i lati del campo. Dopo quattro minuti il risultato è in perfetta parità sul 4-4, poi la gara si accende: prima arrivano 4 punti in fila di Maggiotto, poi il contro parziale 6-0 della Lg riporta in vantaggio i castelnovesi. Il match si mantiene in grande equilibrio, anche se il break di 6-0 di Fiorenzuola vale il +5 per gli ospiti a 3 minuti dalla fine del primo quarto. Non tarda però ad arrivare la reazione dei montanari, con Dal Pos e Longoni protagonisti dell’8-0 che permette alla E80 Bema di riportarsi in vantaggio. Il periodo si conclude con tre punti in fila di Marchetti, che negli ultimi secondi riporta il risultato in totale equilibrio (20-20).
L’inizio secondo quarto segue la falsa riga dei primi dieci minuti, con le due squadre che continuano a mantenersi a distanza ravvicinata e senza che nessuna sia capace di prendere il sopravvento. Mallon è protagonista nell'allungo della Lg (27-22), ma il solito Maggiotto e capitan Sichel pareggiano l’incontro sul 29 pari quando mancano ancora 3 minuti alla sirena di metà di gara. Lo stesso Maggiotto sale in cattedra e da una prima “spallata” alla partita: il playmaker di Fiorenzuola segna infatti 10 punti in fila che permettono al proprio team di raggiungere la doppia cifra di vantaggio. A placare parzialmente la situazione ci pensa il castelnovese Magnani, che con la tripla allo scadere fissa lo score di metà tempo sul 32-39.
Ad inizio 3° periodo gli ospiti continuano ad avere il controllo dell’incontro e Castelnovo fatica a trovare la via del canestro. A metà periodo arriva un mini-break della Lg che riporta i padroni di casa ad un solo possesso di ritardo (42-45). Le segnature di Dal Pos e Sabah spingono gli Appenninici sino al -1, ma Sichel e Fowler sono bravi a ristabilire le distanze nel punteggio. Nel finale di periodo, al canestro di Levinskis risponde Maggiotto e la terza frazione si conclude sul 53-56 in favore di Fiorenzuola.
Il risultato torna in perfetta parità nei primi minuti del quarto conclusivo e i punti di un ottimo Mallon valgono addirittura il sorpasso della E80 Bema. L’esito dell’incontro è sempre molto incerto e a 4 minuti dal termine lo score è di 63-63. Bracci realizza da sotto il +2 Fiorenzuola, ma dall'altra parte del campo ci pensa il capitan Mallon a firmare la tripla del +1. Maggiotto segna dall'area il contro sorpasso, ma il lungo argentino fa un 2/2 dalla lunetta che vale il 68-67 con due minuti ancora da giocare. In pochi istanti segnano Ricci, Longoni e Galli e ad 80 secondi dalla sirena Fiorenzuola è sempre avanti di una sola lunghezza. Castelnovo perde una sanguinosa palla in attacco e con 45 secondi sul cronometro i piacentini possono firmare l’allungo decisivo. Il tiro di Galli non vede però il fondo della retina e sul ribaltamento di fronte, la penetrazione di Sabah va a buon fine: a 25 secondi dal termine Castelnovo è ora sul +1. Gli ospiti hanno in mano la palla del possibile sorpasso, ma il tiro di Maggiotto si ferma sul ferro e il rimbalzo è preda di Galli che però perde la sfera.
Arriva quindi il 40° minuto che permette ad un caldissimo e stra-pieno Pala Giovanelli di festeggiare il 72-71 finale in favore dei padroni di casa.
Ottima prova per la E80 Bema, che porta a casa due preziosissimi punti dopo aver giocato una gran partita in entrambi i lati del campo. La Lg ha fermato la capolista grazie ad una generosa prestazione dell’intero collettivo, con Dal Pos, Longoni, Sabah e Mallon bravi ad alternarsi nel trascinare la squadra durante l’arco dell’incontro.
Fiorenzuola incassa la seconda sconfitta dell’anno e si conclude così la striscia positiva di 9 gare consecutive iniziata dai ragazzi di Galetti lo scorso 22 novembre. I giallo-blu hanno concesso diversi secondi possessi agli avversari e nonostante un’altra fantastica prestazione di Maggiotto (doppia doppia da 23 punti e 11 rimbalzi), si sono dovuti arrendere alla compagine montanara.
Si torna in campo nel prossimo week end con la E80 Bema impegnata nella trasferta di venerdì 14 febbraio in casa della Guelfo Basket, mentre Fiorenzuola cercherà di rifarsi tra le mura amiche nella sfida di domenica 16 contro Olimpia Castello.

E80 Bema Lg Competition Castelnovo Monti – Pallacanestro Fiorenzuola 72-71

Parziali: 20-20; 32-39; 53-56.

E80 Bema Lg Competition Castelnovo Monti: Lovatti 1, Sabah 10, Dal Pos 12, Magnani 5, Longoni 15, Levinskis 2, Mallon 17, Ferri ne, Provvidenza 5, Prošek 2, Barigazzi ne, Parma Benfenati 3. Allenatore: Diacci.

Pallacanestro Fiorenzuola 1972: Galli 6, Sichel 6, Bracci 7, Rigoni ne, Marchetti 10, Dias 5, Livelli ne, Superina ne, Fowler 6, Fellegara ne, Ricci 8, Maggiotto 23. Allenatore: Galetti

Arbitri: Gennari – Romanello.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48