Artisti … se ci sono è meglio

Gian Luca Carretti è il regista di “Artisti … se ci sono è meglio”: un mediometraggio della durata di 60 minuti che verrà presentato in anteprima il 15 Febbraio alle ore 21 presso il Teatro Bismantova di Castelnovo ne’ Monti. La premiere sarà seguita da altre due uscite programmate per il 16 e il 17 Febbraio. Poi la pellicola lascerà la montagna per raggiungere la pianura.
Il film, prodotto dalla Gandalf Vision attiva dal 2007,  racconta appunto di artisti di montagna e di pianura che a loro volta, con le loro opere raccontano si dell’ambiente e del mondo che vivono, ma raccontano anche e soprattutto i loro territori interiori.

Si potrà assistere infatti alla narrazione di  una storia di personaggi, perché gli artisti sono tutti personaggi magari anche un po’ strani, folletti dotati di estro e genialità che esprimono in Arte, con la A maiuscola, attraverso svariate manifestazioni comunicative.

Il pubblico si potrà immergere  nelle loro fantasie creative, senza filtri, al naturale. Vedranno non favole, non analisi stilistiche ma riflessioni semplicemente sulla vita e sull’esistenza. Gli artisti aprono le porte dei loro laboratori spesso rifugi della loro anima, vere e proprie fucine dove nascono le loro opere.

Silvia Piccinini, Paolo Domenichini, James Soldani, Roberto Redeghieri, Simona Sentieri,Corrado Tamburini, Fabrizio Fabretti Ugoletti, Ermanio Beretti e Debora Costi sono i protagonisti della stravagante e del tutto originale pellicola realizzata con l’obiettivo di indagare e scoprire questi singolari artisti dei quali volutamente si tacciono le peculiarità salienti per farle individuare al pubblico in via autonoma.

Il regista, che ha all’attivo anche sei lungometraggi fra i quali “Alice nel buio” ambientato alla Pietra di Bismantova, così si esprime circa la sua produzione più recente:  “Il film nasce con l’intento di documentare alcuni artisti di Reggio e provincia. Esistono stelle che nascono dalla terra, sono persone comuni che affermano valori, aprono le porte dei loro cuori e ribadiscono la necessità dell’uomo, attraverso l’arte, di dare forma ai sogni. Con il loro lavoro cercano la bellezza e la poesia ovunque esse si possano celare, in un blocco di marmo, in un legno tarlato, in ciò che scartiamo ritenendolo inutile. Sono artisti un po’ geniali e un po’ sperimentali che vogliono lasciare una testimonianza, un riferimento che sia un dono per tutti, una preghiera. Non sappiamo se siano inutili questi artisti che abitano nella casa a fianco o se salveranno il mondo, ma è bello sapere che dietro quella finestra, spesso dialogando con se stesso, un artista sta, semplicemente, celebrando la vita. Questo film rende loro omaggio.”

E per chi, troppo incuriosito, non riesce ad attendere ecco il trailer (https://www.youtube.com/watch?v=CqtP5bfKTmA) e  la pagina facebook dell'evento (https://www.facebook.com/Artisti-se-ci-sono-%C3%A8-meglio-103005877848757/?modal=admin_todo_tour)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48