Ventasso, preannuncia suicidio via sms salvato dai Carabinieri

Tentato suicidio nel comune di Ventasso.Tutto è accaduto nel primo pomeriggio di ieri, venrdì 21 febbraio, quando una donna, di origini siciliane, allertata dal datore di lavoro dell’ex compagno che le riferiva la mancata presentazione al lavoro dell’uomo domiciliato nella bassa reggiana, si è recata dai carabinieri per denunciarne la scomparsa, preoccupata per alcuni messaggi ricevuti che preanunciavano un folle gesto.

L’allarme è quindi giunto ai carabinieri della stazione di Castelnovo Sotto, in provincia di Reggio Emilia, che si sono attivati nelle ricerche dell’uomo, un operaio 40enne domiciliato in paese.

Nell’abitazione del 40emne i militari hanno trovato una serie di biglietti di addio rivolti a parenti e amici. Dopo poco, attraverso una serie di riscontri sull’utenza telefonica del 40enne, i militari hanno localizzato la presenza dell'uomo nell’area dell’Appennino reggiano dove si sono concentate le ricercheprotratte per tutta la notte.

Questa mattina la svolta con il felice epilogo: nel corso delle ricerche i carabinieri della stazione di Collagna attivati da colleghi di Castelnovo Sotto, in località Cervarezza del comune di Ventasso, in una strada sterrata laterale alla Provinciale 63, hanno notato una Fiat Punto bianca, che corrispondeva all'autovettura dell'uomo.

I militari si sono avvicinati all’auto scorgendo la presenza del 40enne apparso intontito per la probabile assunzione di sonniferi. Immediatamente soccorso, è affidato alle cure mediche dei sanitari inviati dal 118.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48