Aggiornamento Coronavirus: la regione revoca la chiusura di alcune attività

Dopo la chiusura dal 24 febbraio al 1 marzo delle scuole di ogni ordine e grado, musei, manifestazioni ed eventi, la regione con una nuova delibera corregge il tiro e rende nuovamente fruibili diverse attività.

Di seguito:

✅ Palestre, campi e piscine comunali e private sono APERTE e possono riprendere tutte le attività sportive ordinarie (no eventi sportivi di campionato e con presenza di pubblico. vi invitiamo a rivolgervi comunque alle società sportive per avere notizie più precise sullo svolgimento degli allenamenti)

✅ I mercati si svolgeranno regolarmente (no straordinari)

Restano in vigore tutte le seguenti misure già previste:

❌Chiusi tutti gli asili nido, scuole dell'infanzia e tutte le scuole di ogni ordine e grado (pubbliche, private e convenzionate)
❌Sospese le lezioni e gli esami nelle Università
❌Sospese le attività dei musei, teatri, cinema e istituti culturali.
❌Sospesi i viaggi e le visite di istruzione
❌Sospese le manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di aggregazione in luogo pubblico o privato, anche di natura culturale, ludico, sportiva ecc, svolti sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico.

✅Uffici comunali APERTI
✅Farmacie APERTE
✅Centri diurni e strutture per anziani e disabili APERTI
✅Biblioteche APERTE
✅Tribunale e uffici giudiziari APERTI
✅Autobus e trasporto pubblico locale IN FUNZIONE
✅Centri sociali e spazi di aggregazione giovanili APERTI (manifestazione ed eventi sospesi)

Si tratta di misure precauzionali adottate su tutto il territorio emiliano-romagnolo per limitare la diffusione del virus, su indicazione dell'ordinanza emessa dal Presidente della Regione e il Ministero della Salute.

Invitiamo tutti alla prudenza e al buonsenso: rimandiamo le attività che possiamo rimandare ed evitiamo i luoghi affollati per tornare quanto prima alla normalità.

Seguiranno aggiornamenti.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48