Lutto a La Vecchia: addio alla storica barista Denis Zanni

Denis nel suo locale

Si è spenta sabato pomeriggio, all’età di 70 anni, Denis Zanni, storica barista di La Vecchia. Il decesso è avvenuto nella struttura “Le Esperidi” di La Vecchia in cui Denis era ospite da pochi giorni e in precedenza era stata ricoverata in ospedale a Reggio. La comunità di La Vecchia piange la scomparsa di Denis che da un anno e mezzo lottava con gravi problemi di salute. La 70enne era titolare del bar “Denis” a La Vecchia di Vezzano situato sulla statale 63, locale frequentato da tanti clienti del posto e non solo. Tanti i pendolari della montagna che si fermano nel suo locale nel tragitto verso Reggio come anche i turisti, motocilisti e i visitatori che raggiungono l’Appennino.

Da 40 anni Denis gestiva, con la fondamentale collaborazione del marito Ivan Vacavi, il bar che porta proprio il suo nome. Viene ricordata per il suo impegno, professionalità, cordialità e disponibilità con i clienti e amici. Era sempre molto socievole. Con grandi sacrifici ha gestito a lungo la sua attività commerciale, punto di riferimento per numerose persone.

A causa della malattia era stata poi costretta ad interrompere la professione di barista e la conduzione del bar è quindi continuata soltanto dal marito. “Sperava – dice il marito Ivan – di tornare nuovamente nel suo bar. Purtroppo ci ha lasciati. Denis pensava sempre ai suoi figli e ai nipoti. Ha dedicato infatti la sua vita alla famiglia e al lavoro di barista svolto con dedizione. Siamo dispiaciuti per l’impossibilità di organizzare un funerale pubblico a seguito delle normative imposte dall’emergenza coronavirus, ma rispettiamo naturalmente le disposizioni in questa difficile situazione”.

Il funerale si svolgerà dunque in forma privata.

Denis in giovane età, negli anni Settanta, per alcuni anni aveva gestito pure un bar-ristorante-tabaccheria a Bagno di Reggio. Poi negli anni Ottanta a La Vecchia iniziò la conduzione del bar. Lascia nel lutto il marito Ivan, i figli Andrea e Iuri, la madre Delfina Sassi, gli adorati nipoti Pamela, Martina, Leonardo, Stefania, Edoardo, la sorella Iones, il fratello Eros, gli altri parenti e i molti clienti-amici che oggi piangono Denis.

Denis in una foto del passato

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Un abbraccio forte a tutta la famiglia. R.i.p.

    Ferri Daniele

    Rispondi
  2. Ci mancavi anche prima, adesso ancora di più.
    Condoglianze alla famiglia

    Lugli Lauro

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48