La Croce Verde di Castelnovo Monti e Vetto attiva per garantire i servizi di emergenza

La Pubblica Assistenza Croce Verde di Castelnovo Monti e Vetto in questo periodo è in prima linea per cercare di dare risposte concrete all’emergenza coronavirus.

Non solo i volontari e il personale della Croce Verde sono impegnati negli interventi di emergenza e ordinari, compresi i trasporti di chi deve recarsi in ospedale perché affetto da sintomi che potrebbero anche risultare causati dal coronavirus; sono anche impegnati nel servizio di consegna della spesa e dei farmaci a domicilio per gli anziani e le fasce deboli della popolazione. Una serie di interventi che richiede non solo un grande dispendio di energie, ma un ampio utilizzo di Dispositivi di protezione individuale (Dpi). Si tratta di uno sforzo importante per la Pubblica Assistenza.

Spiega Iacopo Fiorentini, Presidente della Croce Verde di Castelnovo Monti e Vetto: “In questo periodo di emergenza sanitaria, tutti i nostri volontari adottano per ogni tipo di servizio un equipaggiamento di protezione atto a tutelare la loro e la vostra salute. Purtroppo questi Dpi non sono infiniti. Vogliamo, come stiamo facendo tutti i giorni oggi, garantire piena sicurezza ai volontari. Per questo siamo a richiedere aiuto alla popolazione e alle imprese, che possono fornircelo con due modalità. Abbiamo bisogno di mascherine FFP2 - FFP3, mascherine chirurgiche, tute monouso Tyvek per rischio biologico, camici monouso, calzari, occhiali protettivi – visiere. Chiediamo l'aiuto dei cittadini, degli studi professionali, delle aziende: per favore, chi avesse a disposizione questi presidi e volesse farceli avere, contribuendo a contrastare l’emergenza in atto, ci può trovare nella nostra sede in Via dei Partigiani, 10 a Castelnovo Monti, e al telefono 0522 612164, per concordare il ritiro del materiale”.

Ma c’è anche una seconda modalità per sostenere la Croce Verde, anche se non si hanno a disposizione questi materiali: “Potete fare anche una donazione su nostro C/C Emilbanca – prosegue Fiorentini – IBAN IT 69 A 07072 66280 0480 40104490. I soldi raccolti serviranno ad acquistare dispositivi di protezione individuale per tutti i nostri operatori, che quotidianamente mettono a disposizione il loro tempo per la nostra Comunità”.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Desidero ringraziare vivamente la Croce Verde di Castelnuovo che ieri mattina ,su mia richiesta, è andata a ritirare presso la farmacia dell’ospedale un farmaco salvavita e me l’ha consegnato a casa.La mia riconoscenza a medici,infermieri,personale del118,alle forze dell’ordine,ai sacerdoti che continuano a starci vicino ed a confortarci anche col suono delle campane.Grazie alle associazioni di volontariato tra cui gli Alpini sempre pronti ad esserci quando è necessario!Grazie alla indispensabile Protezione Civile,alle autorita’ che spesso devono confrontarsi con decisioni importanti, ed a volte impopolari,da assumere per il bene comune.Grazie anche ai mezzi di comunicazione, in particolare a Radionova ed a Redacon,il nostro insostituibile giornale che puntualmente ci tiene in contatto con il mondo”fuori”. Noi,invece…STIAMO IN CASA!

    Maria Gabriella Cagnoli

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48