Insieme si può, l’Emilia-Romagna contro il virus con la campagna di donazioni a favore della sanità regionale

Giornalisti, attori, musicisti, cantautori, sportivi, ricercatori per la campagna di donazioni sul conto corrente della Regione a favore della sanità regionale: "Ne usciremo, siamo gente tosta di una terra forte"

L'invito a fare ognuno la propria parte nel rispettare le regole, restare a casa, evitare assembramenti. Il presidente Bonaccini: "Li ringrazio davvero tutti per averci dato una mano. Loro così come ogni singolo cittadino, impresa, ente, associazione che già in questi giorni hanno effettuato donazioni: sono tantissimi. Tutto questo a sostegno della nostra sanità e di chi ci lavora, persone encomiabili"

Insieme si può. Insieme, il coronavirus si può battere. Facendo ognuno la propria parte nel rispettare le regole, restare a casa, evitare assembramenti. E lo si può fare aiutando la sanità dell’Emilia-Romagna. Donne e uomini che ogni giorno combattono il virus in prima linea. La si può sostenere con una donazione, utilizzando il conto corrente messo a disposizione dalla Regione.

E un invito a farlo arriva oggi da Milena Gabanelli, Fabio De Luigi, Martina Colombari, Gregorio Paltrinieri, Alberto Tomba, Luca Carboni, Arrigo Sacchi, Ivan Zaytsev, Gessica Notaro, Paolo Cevoli, Chiara Boschetti, Julio Velasco, Stefano Accorsi, Gaetano Curreri, Luciano Ligabue e Fiorella Belpoggi. Elencati nell’ordine in cui compaiono nel video col quale la Regione Emilia-Romagna promuove la possibilità di contribuire alla gestione dell’emergenza sanitaria versando sul conto corrente regionale, video pubblicato sui profili social istituzionali dell’Ente e disponibile per chiunque lo voglia diffondere (già numerose tv regionali hanno dato la loro disponibilità). Contemporaneamente, loro stessi sui profili social personali diffonderanno il loro video di sostegno alla campagna della Regione, “Insieme si può, l’Emilia-Romagna contro il coronavirus”. Nella consapevolezza comune che “siamo gente tosta di una terra forte” e che “insieme ne usciremo”.

“Li ringrazio davvero tutti per averci dato una mano nel sostenere l’iniziativa che abbiamo avviato per permettere a chiunque di fare una donazione a sostegno della sanità regionale, che insieme alla nostra protezione civile sta svolgendo un lavoro straordinario nel curare le persone e nell’arginare la diffusione della pandemia- afferma il presidente della Regione, Stefano Bonaccini-. Ringrazio loro così come ogni singolo cittadino, impresa, ente, associazione che già in questi giorni hanno effettuato donazioni, piccole o grandi che siano state, per una corsa alla solidarietà che qui si sta rivelando ancora una volta eccezionale. Ogni euro donato e l’utilizzo che ne verrà fatto- chiude il presidente- saranno resocontati pubblicamente e in maniera trasparente, così come abbiamo fatto a partire dalla ricostruzione del sisma del 2012”.

 

Come donare

È possibile farlo versando sul conto corrente intestato alla Protezione civile regionale:

IBAN: IT69G0200802435000104428964

DALL'ESTERO codice Bic Swift: UNCRITM1BA2

CAUSALE: Insieme si può Emilia-Romagna contro il Coronavirus

INTESTATARIO: Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile dell'Emilia-Romagna.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48