#iorestoacasa perchè Emil Banca c’è anche a distanza

 

Emil Banca durante l’emergenza epidemiologica cerca di garantire tutto il supporto e i servizi alla propria clientela in linea con le disposizioni governative e le indicazioni fornite dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Riepiloghiamo quanto già predisposto:
l'orario di apertura del servizio di cassa è limitato dalle 9.00 alle 11.00, dal lunedì al venerdì. Al di fuori dell'orario indicato è consentito l'accesso in filiale solo su appuntamento e una persona alla volta
chiusura al sabato e/o alla domenica delle filiali aperte in queste giornate
rafforzamento dei presidi igienico-sanitari a tutela di collaboratori e clienti
attivazione di una task force dedicata a chi, danneggiato da questa
emergenza, vuole richiedere la moratoria o finanziamenti per liquidità 
disponibilità ad anticipare a tasso zero la cassa integrazione ai nostri
client
i dipendenti di aziende alle quali sono stati attivati gli ammortizzatori sociali (per almeno 3 mesi).

Sul  sito www.emilbanca.it trovi aggiornamenti costanti sulle diverse iniziative intraprese e sulle eventuali chiusure, prolungate e temporanee.

Per proteggere la salute di tutti ribadiamo il nostro invito a stare a casa e utilizzare il più possibile la tecnologia per l’operatività e la consulenza:
💻 usare l’home banking per l'operatività bancaria (bonifici, F24, bollettini postali, bollo auto, consultazione movimenti del conto)
💶 usare l’ATM per prelievo contanti e ATM evoluto (contatta il Servizio Clienti per localizzarli) per prelievo, versamento contanti e assegni
📞 chiedere assistenza/consulenza via telefono/email alla propria filiale o al Servizio Clienti scrivendo a clienti@emilbanca.it.

I nostri comportamenti responsabili sono fondamentali per dare una mano a chi si sta impegnando in prima linea per il bene di tutti.
E proprio pensando a questi ultimi, condividiamo due importanti iniziative di solidarietà che coinvolgono la nostra Banca e anche te:
❣️ Donazione di 500.000 euro (per metà destinate dai nostri Comitati Soci Locali e per metà dalla Banca) già effettuata a favore di diversi presidi di terapia intensiva del nostro territorio (Aziende Ospedaliero-Universitarie di Parma e di Modena, Azienda USL di Ferrara, Fondazione Sant'Orsola Fondo "Più forti Insieme", Azienda USL - IRCCS di Reggio Emilia per Ospedale Guastalla).
❣️ Terapie intensive contro il virus. Le BCC e le CR ci sono, la raccolta fondi unitaria dei Gruppi Bancari Cooperativi, in coordinamento con il Ministero della Salute, per sostenere le Unità di terapia intensiva e sub-intensiva degli ospedali italiani (rafforzamento e acquisto apparecchiature mediche).
Puoi contribuire anche tu versando un contributo sul conto dedicato con IBAN IT84W0800003200000800032006

Continuiamo ad essere vicini e a tua disposizione per ogni esigenza finanziaria, anche e soprattutto in questa particolare situazione.
Per ogni necessità contatta il Servizio Clienti disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.00:
📧 clienti@emilbanca.it

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48