Casina: l’ultimo saluto a Marcella Magnavacchi Incerti, 67 anni

Vaste cordoglio ha suscitato a Casina la morte di Marcella Magnavacchi avvenuta martedì sera all’ospedale di Reggio Emilia dove era ricoverata da una settimana con i sintomi del coronavirus.

Originaria di Gombio, abitava a Leguigno, ma era conosciuta in molta parte della provincia. Aveva infatti seguito il marito Alfonso Incerti, cascinaio, in diverse latterie: nella stessa Leguigno, poi a Grassano, San Polo, La Strada. Negli anni Settanta aveva gestito un negozio di frutta e verdura in centro a Casina facendosi apprezzare da tutti per la grande disponibilità e capacità di accoglienza.

I problemi di salute degli ultimi anni non le avevano impedito di continuare a dedicarsi intensamente alla vita familiare, alla crescita delle figlie Michela e Claudia prima, dei cinque nipoti poi.

Bontà e generosità sono un tratto di tutta la famiglia: il marito Alfonso Incerti, apprezzato arbitro di calcio, in particolare nei tornei CSI, è stato per un decennio capogruppo in consiglio comunale durante le amministrazioni del sindaco Carlo Fornili, sempre tra i primi “quando c’era da dare una mano” ed è tuttora prezioso volontario della Croce Rossa di Casina.

“Marcella era speciale perché era di una bontà ed umiltà uniche –ricorda un’amica che condivideva con lei la passeggiata fin che era stato possibile, non mancando di salutarla quando sedeva dietro i vetri della sua casa al Faggeto. – Nonostante la salute la facesse tribolare da diversi anni, aveva sempre il sorriso sulle labbra e un atteggiamento riconoscente. Ultimamente doveva stare in casa, ma non era mai sola: le figlie e i nipoti erano da lei appena potevano. Marcella sapeva accogliere, capiva i casi degli altri senza meravigliarsene. Ci mancherà moltissimo”.

Le disposizioni di legge legate all’emergenza sanitaria in corso hanno impedito lo svolgimento del funerale, ma gli amici di Leguigno hanno salutato “il ritorno a casa” di Marcella con la presenza ai balconi, alle finestre, lungo la strada.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

11 Commenti

  1. Infinite condoglianze a Foncio, a Michela e Claudia . Momento tristissimo, ma sono sicura che Marcella vi saprà proteggere e guidare in questo momento e in quelli avvenire .
    Magnani Michela.

    MI.MA.

    Rispondi
  2. All’amico “Foncio” e ai famigliari tutti, le mie più sentite condoglianze.

    Ivano Pioppi

    Rispondi
  3. infinite condoglianze alla famiglia e al mio amico foncio e anche mio ex collega arbitro . un abbraccio forte a te foncio e alle tu figlie . carlo merolla

    merolla carlo

    Rispondi
  4. SENTITE CONDOGLIANZE A FONCIO E FAMIGLIA ROMANO ZAMPINETI

    zampineti romano

    Rispondi
  5. È triste e la notizia della perdita di Marcella ci addolora impossibilitati di farlo personalmente inviamo sentite condoglianze a Foncio Michela e Claudia
    Rossi Gino, Lia Gabriele e Daniela

    Lia Cristofori

    Rispondi
  6. Marcella era una delle persone più buone che io abbia conosciuto – RiP
    Porgo le condoglianze a Foncio e figlie, un abbraccio particolare anche a Franca.
    Linda

    Linda

    Rispondi
  7. Ci stringiamo a voi in questo momento di profondo dolore.
    Un abbraccio forte a Michela, Claudia e all’amico Foncio.

    Matteo Domenichini e tutta la comunità di Cortogno

    Matteo Domenichini

    Rispondi
  8. Ringraziamo tutti coloro che in qualsiasi modo ci sono stati vicini. Foncio, Michela e Claudia e fam.

    Foncio, Michela, Claudia e fam.

    Rispondi
  9. Sentite condoglianze un grande abbraccio a Foncio e famigliari

    Camillo ferrari

    Rispondi
  10. A tutti i famigliari sentite condoglianze unite alla preghiera.
    Dino e Francesca

    Dino Fracassi

    Rispondi
  11. anche se in ritardo ti faccio le mie condoglianze.
    gionni bagnoli

    gionni

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48