Furto al cimitero: lo sfogo di una mamma

Lo sfogo di una mamma e, prima ancora, figlia dopo l'ennesimo furto al cimitero a cui ormai siamo abituati. Non fosse che in periodo di crisi ci siamo sentiti tutti più solidali, generosi, vicini all'altro e alla comunità. Questo gesto, allora, fa ancora più male. L'appello della vettese Annalisa Nobili, fiorista a Ciano: "Se volete dei fiori gratis passate dal negozio... Preferisco!"

-

Sono appena arrivata al cimitero per dare un saluto a mia figlia, mio padre e tutti i miei cari... come sono solita fare alla domenica... E purtroppo mi sono accorta che stavolta non si sono fatti bastare i fiori recisi da mettere nel vaso.. Adesso serviva anche una ciotola di solanum bianco per abbellire il balcone o terrazzo... Volevo solo ricordare a queste piccole persone ladre, stronze che hanno rubato su una tomba di una bambina!!! Non sono abituata a fare polemiche o esprimere i miei sentimenti sui social, ma stavolta è troppo pesante il gesto...cercate di contenere i vizi per potervi permettere una piantina, se la volete gratis passate dal negozio.. Preferisco!!!

Annalisa Nobili 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Pienamente solidale con la signora Nobili,faccio richiesta di telecamere per videosorveglianza al comune, visto che a me personalmente oltre al furto di piante e oggetti sulle tombe dei miei cari, hanno avuto il coraggio di forzare la macchina e rubare la borsa di mia sorella.
    Facendolo notare ai ” competenti ” più di una volta, mi è stato risposto che l’installazione non poteva avvenire per questione di privacy….
    Ma l’unica cosa che conta attualmente e di
    tagliare tutto, comprese le rose attorno le tombe.
    Grazie
    Croci Enrico

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48