Il Teatro Bismantova riparte: un’estate ricca di eventi, tutti all’aperto

Teatro Bismantova di Castelnovo ne' Monti

Dal 15 giugno il via libera a cinema, teatri e spettacoli dal vivo, così anche il Teatro Bismantova e il comune di Castelnovo ne' Monti si apprestano a ricominciare, con un calendario ricco di eventi tutti all'aperto.

Molte le proposte culturali da luglio fino a fine agosto, come spiega l'assessore alla cultura Emanuele Ferrari: "Quest'estate ci aspettiamo un aumento di persone che verranno a visitare il nostro Appennino per periodi più lunghi. Vogliamo poter offrirgli un'ampia scelta culturale, in alternativa alle feste abituali che quest'anno saremo impossibilitati a organizzare a causa dell'emergenza sanitaria".

Spettacoli teatrali, concerti, cinema all'aperto, cene con l'autore, narrazioni e tanto altro coinvolgeranno i centri di Castelnovo e Felina:

Dal primo luglio riprenderanno gli spettacoli teatrali con 6 appuntamenti domenicali da godersi sul terrazzo del Teatro Bismantova, raggiungibile dalla pineta. "Seguendo le norme regionali di distanziamento, il teatro arriverebbe ad avere un terzo della capienza iniziale e quindi abbiamo preferito farlo all'aperto" - spiega Giovanni Mareggini, direttore artistico del Teatro Bismantova.

All'aperto sarà anche il cinema, con 6 proiezioni serali nelle piazze, mentre 3 appuntamenti saranno ospitati al Salame di Felina, con musica, spettacoli e comicità. Per i bambini, insieme alla biblioteca di Castelnovo, saranno organizzate delle narrazioni letterarie nella corte esterna.

Ricominciano anche i lunedì letterari in via della Scimmia per altri 6 appuntamenti, in collaborazione con l'associazione del Centro storico di Castelnovo. E ancora, torna la terza edizione del Non festival "L'uomo che cammina" tra spiritualità e natura, con tanti nuovi ospiti di fama nazionale che dialogheranno con le realtà del nostro territorio.

Infine, l'Unione dei comuni sta lavorando affinché non debba interrompersi l'annuale rassegna dei "Concerti al chiaro di luna", una delle più antiche del territorio, ormai alla sua 36esima edizione.

"Per gli spettacoli servirà la prenotazione, ma abbiamo già pensato di riproporre i più richiesti in modo che possano parteciparvi tutti" conclude Mareggini.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48