Dopo il lockdown ripartono le Anteas: “Pronti a relazionarci con i Comuni”

Ripartono le attività delle Anteas, le associazioni per attività sociali e culturali promosse da FNP Cisl Emilia Centrale.
“Dopo il blocco dovuto al Coronavirus – spiega il presidente Giuseppe Polichetti, presidente di Anteas Servizi e Mario Dallasta presidente regionale Anteas - anche le diverse Anteas presenti sui territori di Modena e Reggio riprendono le loro consuete attività a vantaggio dei più bisognosi. Sono oltre un centinaio i volontari dei gruppi Anteas che stanno riprendendo i loro interventi, che spaziano dai trasporti per persone in difficoltà alla gestione di mense per i poveri, collette alimentari e molto altro ancora”.

“Dopo un lungo periodo di lockdown – prosegue Polichetti – intendiamo ripartire nel pieno rispetto delle normative di sicurezza in atto. Siamo disponibili a incontrare i Comuni per valutare anche nuove proposte di intervento o gli approfondimenti richiesti”.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48