76° anniversario dell’eccidio de La Bettola: commemorazione ai tempi del Covid

Martedì 23 giugno ricorre il 76° anniversario dell’eccidio de La Bettola, uno dei più efferati atti compiuti dai nazi-fascisti in Italia la notte di San Giovanni del 1944, dove persero la vita 32 civili e 3 partigiani.

Alle ore 19.00, presso il Monumento de La Bettola, avrà luogo la cerimonia commemorativa cui interverranno Stefano Bonaccini – presidente della Regione Emilia-Romagna, Giorgio Zanni – presidente della Provincia di Reggio Emilia e Massimo Storchi – storico di Istoreco.

“Oggi, fare memoria dei fatti de La Bettola – ha dichiarato il sindaco di Vezzano sul Crostolo Stefano Vescovi - vuole essere anche un modo per promuovere gli ideali di libertà, uguaglianza, fratellanza e democrazia che devono essere considerati l’eredità lasciataci dalle vittime di tutte le guerre, nonché un modo per ricordare quanti hanno dato la propria vita affinché questi ideali divenissero le basi su cui si fonda il nostro Paese e l’Europa intera”.

Quest’anno, considerate le disposizioni in vigore per il contenimento della diffusione del Covid-19, l’evento commemorativo si terrà a numero chiuso. Sono ancora disponibili gli ultimi posti. Per chi fosse interessato è necessario segnalare la propria partecipazione telefonando allo 0522.601933. Per coloro che non potranno essere presenti sarà possibile collegarsi alla diretta Facebook alla pagina del Comune di Vezzano sul Crostolo per unirsi al momento commemorativo.

“Il compito di aprire il cuore al ricordo e diffonderlo spetta a tutti noi - ha dichiarato il vicesindaco Paolo Francia - non solo in occasione della Commemorazione dell’Eccidio de La Bettola ma ogni volta che guardiamo negli occhi i nostri figli e gli parliamo della vita. Perché il virus dell’odio non deve strapparci l’anima mai più”.

La cerimonia sarà preceduta dall’arrivo dei partecipanti alla camminata “Sui passi della memoria” da Cervarolo a La Bettola, guidata dal presidente della Sezione ANPI di Vezzano sul Crostolo Sebastiano Vinci.

L’accompagnamento musicale della cerimonia sarà a cura di Stefano Giaroli (pianoforte), Andrea Medici (clarinetto), Emanuele Reverberi (violino).

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48