Collagna, trauma a un ginocchio le impedisce di proseguire. Intervenuto il Soccorso Alpino

La vittima, una donna di 46 anni residente a Cervarezza, è andata a fare un giro insieme al suo cane sul crinale dell’Appennino reggiano. Giunta in un tratto compreso tra il passo dell’ Ospedalaccio e le fonti del Capriola, nel comune di Collagna Ventasso, è caduta riportando un trauma distorsivo al ginocchio. Il forte dolore non le ha più consentito di proseguire.

Ha deciso di chiamare il 118 per chiedere aiuto verso le 14. Sul posto viene inviata la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico stazione Monte Cusna e l’elicottero di Pavullo dotato di verricello, con a bordo un tecnico di Elisoccorso del Cnsas.

L’equipaggio dell’elicottero, arrivato sul posto, ha dovuto usare il verricello per sbarcare il personale medico in quanto la zona impervia non permetteva l'atterraggio. Alla paziente è stato immobilizzato l’arto traumatizzato, per poi essere trasportata in barella fino al punto dove si trovava il mezzo del Soccorso Alpino, in quanto la signora ha rifiutato il trasporto in elicottero. Una volta sul mezzo fuoristrada, la donna è stata accompagnata fino a Cerreto Laghi dove ad attendere c’era l’ambulanza che l’ha trasportata all’ospedale di Castelnovo ne' Monti.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48