Le bellezze dell’Appennino in una poesia. “Nuda roccia” vince il premio letterario della Regione Toscana

Marco Barbieri con la targa della Regione Toscana

La bellezza dell’Appennino reggiano in una poesia premiata dalla Regione Toscana a Livorno: l’opera si intitola “Nuda Roccia” e l’autore è il giornalista reggiano Marco Barbieri.

L’opera, in quattordici strofe, descrive la meraviglia del panorama autunnale della montagna e trae ispirazione dai sentieri nei boschi dell’Appennino reggiano, compresi tra il paese di Cerrè Sologno e il rifugio Bargetana, ai piedi del monte Prado.

Delle 430 opere pervenute alla segreteria del concorso da più di 230 autori, non solo italiani, quella di Barbieri si è aggiudicata il premio per la categoria poesia a tema libero. La serata di premiazione si è tenuta sabato 18 luglio nella splendida cornice della fortezza Vecchia, affacciata sul porto di Livorno. Insieme a Regione Toscana, gli enti patrocinanti erano Provincia di Livorno, Comune di Livorno, Port Authority, Fondazione Livorno Arte & Cultura, Rotary Club Livorno ed all’Enciclopedia Poetica Wikipoesia.

-

Nuda roccia

Le tue curve bruciano
di purpurea passione
mentre nuda ti mostri
a sguardi bramosi.

Sfoggi rocce orgogliose
di rame e avorio
come gioielli riassunti
nel tuo cuore di pietra.

Solo un sottile mantello
di muschio invisibile
ricama l’essenza arancio
del tuo baule autunnale.

Rosso di imbarazzo,
mi permetto di ammirare
il tuo corpo fresco di brezza
in tutta la sua mutevole immobilità.

.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Complimenti!

    Gabriele Giansoldati

    Rispondi
  2. Grazie Gabriele! E Grazie a Redacon per lo spazio 🙂

    Marco Barbieri

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48