Escursionista cade al Passo di Pietratagliata e muore. Trovato nella notte dal Soccorso Alpino. AGGIORNAMENTI

L'operazione di ricerca di un disperso nella zona del monte Casarola svolta nella notte dal Soccorso Alpino, si è conclusa intorno alle 3 con il ritrovamento del corpo di un uomo di 55 anni residente a Parma (S.B. le iniziali)

Le ricerche erano iniziate intorno alle 21.00 del 29 luglio, dopo che la moglie aveva segnalato ai Carabinieri il mancato rientro del consorte da una escursione sul crinale dell'appennino reggiano.

E' stata proprio una foto mandata dall'uomo alla consorte qualche ora prima, in cui era chiaramente riconoscibile la vetta della montagna, a far convergere le ricerche nella zona.

Soccorso Alpino, stazione Monte Cusna con unità cinofila, Vigili del Fuoco e Carabinieri hanno concentrato le ricerche nella zona del Casarola poi, dopo aver ricevuto comunicazione dal gestore telefonico dell'ultima cella telefonica agganciata dal cellulare, le ricerche si sono spostate verso il Passo di Pietratagliata.

Intorno alle 3 della notte una squadra del Soccorso Alpino con unità cinofila lo ha trovato nei pressi della ferrata.

La salma è stata recuperata questa mattina dai Vigili del Fuoco con un elicottero e trasportata all'obitorio dell'ospedale di Castelnovo ne' Monti-

Sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri che hanno informato il Pubblico Ministero di turno.

Foto dell'intervento per concessione SAER

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

5 Commenti

  1. Soli mai. State a casa se dovete andare da soli, è la prima regola.

    L.C.

    Rispondi
  2. Attrezzati semmai. Soli può succedere e non esserci alternativa a ciò. Importante è il contatto, l’attrezzatura, il vestiario idoneo e naturalmente quella tecnologia esiastente, che permette di essere subito rintracciati.

    commento firmato

    Rispondi
  3. E forse ce anche un po troppo caldo per fare queste escursioni

    STEFANO

    Rispondi
  4. Sentite condoglianze alla famiglia

    K.

    Rispondi
  5. Per i tuttologi da tastiera : 19 anni fa’ eravamo in quattro equipaggiati e preparati, sono da allora in carrozzina… Quando è ora non si scappa. Sentite condoglianze alla famiglia e agli amici.

    Colombani Gabriele

    Gabriele Colombani

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48