Anna Marziliano, i funerali a Castelnovo ne’ Monti

Si svolgeranno a Castelnovo ne' Monti i funerali di Anna Marziliano, la cui morte è stata causata da un'embolia polmonare che ha portato a un prolungato arresto cardiaco Era figlia di Matteo Marziliano, segretario comunale a Castelnovo ne' Monti.

Il decesso è stato causato è avvenuto nelle prime ore di venerdì all'ospedale di Cremona, non lontano da quella Mantova dove risiedeva da alcuni anni.

Anna era cresciuta a Castelnovo, dove la sua famiglia è molto conosciuta, come nel resto dell'Appennino: il padre, Matteo, è un noto dirigente amministrativo pubblico, da decenni segretario comunale a Castelnovo ne' Monti, e presta servizio anche a Carpineti, Vetto e Ventasso, oltre che nell'Unione dei Comuni.

La giovane donna da tempo si era trasferita a Mantova, dove operava come consulente del lavoro, curando corsi di formazione e attività di supporto professionale.

Oltre al padre, lascia il marito Vincenzo, la madre Maria Raffaella e la sorella Federica.

Circa due settimane fa si era incidentalmente procurata una piccola frattura a un dito del piede, quasi completamente recuperata. In questo periodo ha seguito la terapia a base di anticoagulanti, una pratica standard per evitare il rischio di possibili formazioni di coaguli o emboli. La situazione sembrava tornata verso la normalità. Nel pomeriggio di mercoledì la 35enne ha partecipato a un'uscita con un gruppo di amici sui colli mantovani. Durante una passeggiata serale si è sentita male ed è stata subito ricoverata in gravissime condizioni all'ospedale di Cremona, la struttura attrezzata più vicina al luogo in cui si trovava al momento del collasso. E a Cremona purtroppo è spirata nella mattinata di venerdì. Nella stessa giornata è stato effettuato l'espianto degli organi su autorizzazione della famiglia.

A causare la morte, sarebbe quindi stata un'embolia polmonare. Al momento, non è chiaro se vi sia un collegamento con il precedente problema, in queste ore sono in corso esami approfonditi sui referti.

Si aggiungono nuovi messaggi di cordoglio. Il sindaco di Carpineti, Tiziano Borghi, commenta: «Costernati per la perdita della cara figlia Annamaria, il sindaco, gli impiegati, la giunta, il consiglio e la cittadinanza di Carpineti si stringono attorno al segretario Matteo Marziliano, alla moglie Raffaella, alla figlia Federica e fanno loro le più sentite condoglianze. Matteo, arrivato dalla Puglia a metà anni Settanta, ha rappresentato e rappresenta non solo per Carpineti ma per tanti Comuni della montagna un importante punto di riferimento per la sua stimata professionalità e la sua importante esperienza. Questa disgrazia che ha colpito Matteo e la sua famiglia ci lascia attoniti come avesse colpito tutti noi».

Il sindaco di Ventasso, Antonio Manari: «Questa giornata ci vede tristemente coinvolti nell'ultimo saluto al giovane Davide Scaruffi, e purtroppo un'altra triste notizia ci ha raggiunto; abbiamo appreso della prematura scomparsa di Annamaria, la giovane figlia del nostro segretario comunale Matteo Marziliano, un uomo, un amico e un collega al quale tutti noi ci stringiamo condividendo il dolore e la tristezza per la gravissima perdita. La vita ci mette di fronte a prove che appaiono impossibili da superare e la perdita di un figlio è uno dei colpi più crudeli che può infliggerci».

La camera ardente è allestita presso l’Ospedale Maggiore di Cremona domenica 2 agosto dalle ore 9.30 alle 11.45 e dalle 15 alle 17, e lunedì 3 dalle ore 8.30.
Il funerale avrà luogo lunedì 3 alle ore 15.30 presso la Chiesa della Resurrezione di Castelnovo ne’ Monti.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

7 Commenti

  1. Un forte abbraccio per ewsprimere le mie piu’ sentite condoglianze!

    Mariola Piazzi

    Rispondi
  2. Affranta, mi unisco al dolore della famiglia di Annamaria. Porterò con me il ricordo di una ragazza serena e disponibile, di una studentessa motivata e dotata di una viva curiosità intellettuale.

    Rosanna Fontana

    Rispondi
  3. In questo momento così tragico, mi stringo alla vostra famiglia e porgo le mie più sincere condoglianze. Un forte abbraccio a Raffaella

    Rossi Nadia

    Rispondi
  4. Ai famigliari le nostre più sentite condoglianze. Un dolore che non ha nemmeno una definizione precisa sul vocabolario tanto è grande. Possa Lei sostenervi da lassù. Monica Comastri e famiglia

    Monica Comastri

    Rispondi
  5. In assenza di adeguate parole,attonito e profondamente colpito, partecipo all’immenso dolore della famiglia. Antonio Marginesi

    Antonio Marginesi

    Rispondi
  6. Attonita per la dolorosa perdita faccio le mie sentite condoglianze a Raffaella e famiglia l’Ostetrica Ruffini Antonella

    Ruffini Antonella

    Rispondi
  7. Le parole non esprimono il conforto al vostro immenso dolore
    L’amicizia la solidarietà l’amore e la fede vi aiutano in QUESTA tristissima situazione
    Sentite e vive condoglianze, anche da parte dei componenti il Consorzio Volontario FORESTALE ALTA VAL SECCHIA
    Giovanni CAMPANI E MILENA Bimbi

    Giovanni CAMPANI

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48