Dopo la segnalazione di Redacon sul ripetitore Vodafone di Civago in tilt, il caso approda in Regione

Nei giorni scorsi Redacon aveva sollevato il caso di Civago, rimasta senza copertura telefonica a causa del guasto all'unico ripetitore Vodafone che garantisce la copertura al paese.

"Diverse segnalazioni della zona - ci scrivono i consiglieri regionali della Lega ER, Gabriele Delmonte e Maura Catellani - hanno anche denunciato che le continue interruzioni sulla linea telefonica hanno reso praticamente impossibile contattare il numero di emergenza del 118. Una situazione che ha provocato un grave danno economico alle attività commerciali dell'Appennino, nel pieno della stagione turistica, ed un grave rischio per l'impossibilità di contattare i soccorsi in caso di bisogno”. Gli stessi consiglieri nelle settimane scorse si erano rivolti alla Giunta regionale “troppo impegnata nel far propaganda annunciando investimenti per le connessioni, mentre sono ancora molti i punti “bui” specie nelle zone montane della nostra Regione, anche per i semplici collegamenti telefonici da cellulare”.

“Nella sola provincia di Reggio Emilia sono quasi 40 le località’ che lamentano problemi nella ricezione del segnale solo per i telefoni cellulari. E pensare che la rete telefonica rappresenta un bene fondamentale a livello sociale e lavorativo, come la stessa emergenza Covid ha dimostrato. E’ necessario stringere ulteriori accordi con le aziende proprietarie delle linee per incentivarle ad installare altri ripetitori e chiedere uno specifico impegno, al fine di poter usufruire di una ricezione ottimale” concludono Delmonte e Catellani.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48