Intervento di Soccorso Alpino ed Elipavullo in zona Monte Cusna per una donna con trauma ad arto inferiore

Un uomo e una donna sono andati in mattinata a fare una passeggiata sul monte Cusna, percorrendo il sentiero Cai 609, più in basso rispetto alla cima. Giunta più o meno
all’altezza dei Prati di Sara la donna è scivolata riportando un doloroso trauma alla gamba.

Sono circa le 13.45 quando l’amico telefona al 118 per chiedere aiuto, sul posto viene inviata
l’ambulanza di Villa Minozzo, l’elicottero 118 di Pavullo nel Frignano - dotato di verricello con a bordo un tecnico di elisoccorso del Cnsas - e la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico, stazione Monte Cusna.

Ad arrivare per primo sul posto è l’elicottero, che è stato obbligato a sbarcare il personale medico con il verricello in quanto la zona non permette di atterrare. Dopo valutazione medica la donna di 58 anni, residente a Reggio Emilia, è stata recuperata sempre con il verricello e trasportata all’ospedale Santa Maria di Reggio.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48