“Il Pirata” ed il tributo ai ciclisti sulla SP 7 Viano – Baiso

5 giugno 1994: Il Pirata scala il Passo del Mortirolo, entra nel cuore dei tifosi italiani e da lì non ne esce più. La sua carriera è costellata da poche ma indimenticabili vittorie, da tante scalate, da scatti inaspettati e da dolorose sconfitte.

Ma da oggi, chi percorre la Strada Provinciale 7 che collega Viano a Baiso, in località Lusino troverà ad attenderlo proprio Marco Pantani che, con il dito alzato verso il cielo, saluta chiunque si trovi a percorrere la Statale e, soprattutto, i tantissimi ciclisti che affrontano quel tratto di strada.

Maurizio Monzali, Roberto Mercati e Fabrizio Corti

Il murale è stato commissionato dall'associazione Nordic Walking di Baiso, già nota per la realizzazione della famosa Big Bench arancione lungo il sentiero Cai 632 di Baiso e sponsorizzato dal Bar Mila Caffè Cortesia di Arceto e dalla sua titolare e ciclista Mila Barbieri.

L'intento, spiegano la Presidente Gloria Mercati e Maurizio Monzali, è quello di creare una rete di punti di interesse turistici per coloro che visitano i nostri luoghi.

L'opera, realizzata dall'eclettico artista carpinetano Roberto Mercati, è stata concluso in soli tre giorni ed è stata ispirata da una famosa fotografia dove il Pirata indossa la maglia rosa.

Il dito alzato di Pantani, concorda il Sindaco di Baiso Fabrizio Corti “è un saluto ed un invito per chi approda nei nostri territori, così ricchi di eccellenze e di offerte turistiche ed un monito, perché le difficoltà, così come Pantani ci ha insegnato, rendono la vittoria più ricca e preziosa. Dobbiamo imparare dall'atleta la resilienza, la capacità di vivere, di credere e di rilanciare il nostro territorio, così come ben hanno capito gli amici della Nordic Walking.”

Il primo passante

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. bravo mauri …. continua cosi’ …
    sei una fonte inesauribile di idee utili al paese ….

    MAURO

    Rispondi
  2. Bella iniziativa, complimenti.
    Tra l’altro , a Baiso , il pirata passò e cadde in discesa durante una tappa del Giro.

    Ivano Pioppi

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48