L’A.C. Reggiana 1919 termina il ritiro e lascia l’Appennino

Sabato 5 settembre alle ore 17,00 al Maracanà di Carpineti si è disputata la partita amichevole dell’Ac Reggiana 1919 contro l’Imolese conclusasi 0 – 1. La supremazia territoriale della squadra granata non è stata sufficiente per prevalere sull’avversaria.  Nonostante gli apprezzabili  Cambiaghi (giovane attaccante), Voltan (esordiente) e  Muratore, i carichi di lavoro dei giorni scorsi hanno appesantito la Reggiana che si è fatta superare al 30’ del primo tempo in contropiede dall’Imolese.

La partita va a concludere il ritiro della Reggiana in terra carpinetana dove è stata accolta con entusiasmo. Durante la permanenza in Appennino diversi sono stati i momenti importanti. Fra questi indubbiamente da ricordare la presentazione ufficiale della squadra avvenuta giovedì 3.9 presso la Fattoria Monte di Bebbio dove il gruppo ha fatto visita alle moderne strutture dell’azienda produttrice di latte destinato alla produzione di Parmigiano Reggiano e altri prodotti caseari. Ha aperto la serata il vicesindaco Mirco Costetti che ha ringraziato in primis il padrone di casa Toni Paolo titolare l’azienda agricola ed Emanuela Zannoni per aver coordinato con maestria il lavoro della squadra e degli sponsor che col loro sostegno hanno reso possibile le varie iniziative. Queste le sue parole: “Porto i saluti del Sindaco non presente per un meritato periodo di vacanza. A nome dell’Amministrazione di Carpineti ringrazio la società sportiva per aver scelto proprio Carpineti per la preparazione in un anno particolare come il 2020 sia per le norme Covid in vigore che hanno limitato le attività di tutti,  sia perché è quello nel quale siamo ritornati dopo 21 anni in B. Mi preme sottolineare che il ritiro della Reggiana va oltre l’evento sportivo in se: è un’occasione unica di promozione del nostro territorio che speriamo possa ripetersi nel 2021”.

Simone Gennari, titolare della ditta Getra uno degli sponsor, si è detto onorato di aver  potuto affiancare il nome della propria azienda a quello di una compagine che ha meriti che vanno oltre quelli sportivi, oltre il campo da gioco.

“La presenza qui della Reggiana è un’importante riconoscimento per le bellezze dei nostri territori e per le realtà imprenditoriali di queste zone” queste sono le parole di Giuseppe Ruggi quale rappresentante dell’azienda Movimenti Terra e Trasporti Ruggi, altro main sponsor.

La serata si è conclusa sotto un cielo stellato alla Pieve di San Vitale dove staff tecnico, calciatori e sponsor - ospiti di Bailando Por la Vida, gestori del sito - hanno  potuto  apprezzare sia le rilevanti vestigia storiche raccontate con rigore e competenza da Chiara Torcianti  (storica-archivista) che l’enogastronomia locale proposta dalla rinomata cucina della struttura.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48