Fermano auto che va a zigzag: gli agenti della Polizia locale ritrovano uomo scomparso

Nel tardo pomeriggio di ieri, domenica 20 settembre attorno alle 19, una pattuglia di agenti della Polizia locale dell’Unione Appennino Reggiano - impegnata in un normale giro di controllo dei seggi elettorali - si è imbattuta in una vettura che percorreva la carreggiata a zig zag, frenando e ripartendo, e rischiando anche di uscire di strada con possibili danni al conducente.

Superata l'auto non senza qualche rischio, la Polizia ha provveduto a fermarla, riscontrando che alla guida c’era un signore 82enne della bassa reggiana confuso e spaesato. Alcuni accertamenti hanno evidenziato come il conducente risultasse scomparso. La famiglia si era infatti rivolta alla stazione dei Carabinieri del paese di residenza per chiedere aiuto già da sabato mattina.

Gli agenti della Polizia locale dell’Unione hanno quindi chiamato l’ambulanza, visto lo stato confusionale dell’uomo. L'82enne affermava di stare andando a mungere le mucche, spiegazione in seguito sfatata dalla famiglia che ha spiegato che da oltre dieci anni l'uomo non tiene più bestiame. Dopo gli accertamenti e le cure del personale dell’Ospedale Sant’Anna, l’uomo è stato riaffidato alla sua famiglia, accorsa all’ospedale con grande sollievo per averlo ritrovato incolume.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48