L’azienda edile Gambarelli di Baiso premiata dal Cassa Edile Awards

E' la Gambarelli snc di Baiso l'azienda edile che lo scorso 16 ottobre si è aggiudicata il prestigioso Cassa Edile Awards a Saie 2020, la Fiera internazionale del settore di Bologna. Ad annunciare il premio Moreno Morello, celebre inviato di Striscia La Notizia.

“Si tratta di un riconoscimento promosso e patrocinato dalla Cnce (Commissione nazionale paritetica delle casse edili) – spiega Vanni Ceccardi, presidente di Edili Reggio Emilia Cassa, ente bilaterale di mutualità e assistenza per il settore edile della nostra provincia – che mira a premiare i comportamenti virtuosi messi in atto dai protagonisti del sistema bilaterale delle costruzioni: imprese, lavoratori e consulenti del lavoro”.

In sintesi il premio assegnato è un indice di virtuosità nell’applicazione dei contratti. La categoria sprint, in cui la Gambarelli è risultata vincitrice, è riservata alle imprese che impiegano meno giorni tra la data di scadenza dei termini ordinari di presentazione delle denunce (dei lavoratori occupati) e la data di effettivo versamento (della contribuzione alle casse edile) delle stesse.

“Vedere riconosciuto il premio ad un’azienda dell’Appennino in un anno così difficile è un grande onore – afferma il vicepresidente Salvatore Cosma. Ricordo che le Casse Edili rappresentano il primo esempio di sistema contrattualmente definito tra associazioni imprenditoriali e organizzazioni sindacali dei lavoratori. Questo riconoscimento dimostra che si può applicare con puntualità ed efficienza un contratto collettivo nazionale di lavoro a beneficio, oltre che dei dipendenti, dell’intero sistema anzi si traduce sul mercato in vantaggio competitivo”.

“Fu mio nonno Antonio – ricorda Daniele Gambarelli, attuale conduttore dell’impresa che conta 4 dipendenti – a fondare questa imprese il 1 luglio del 1976. Quindi è toccato a mio padre Luciano condurne le sorti, e ora a me. Questo premio ci dà molta soddisfazione: una spinta in più per lavorare con impegno nei nostri settori, con asfalti e urbanizzazioni”.

Daniele Gambarelli

Un'impresa che dà lavoro in Appennino e che fa conoscere la qualità del nostro mondo artigiano. Il sindaco di Baiso Fabrizio Corti, esprime la soddisfazione dell'amministrazione comunale per questo riconoscimento: "Ci complimentiamo con la famiglia Gambarelli, perché essere iscritti alla Cassa Edile è sinonimo di "legalità", ovvero opportunità e garanzie per le imprese e per il futuro dei lavoratori e dell’intero territorio”.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. I miei complimenti, non avevo dubbi, bravissimi!!!

    Luciano Azzolini

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48