Canossa: annullata la fiera di San Martino

In seguito al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 24 ottobre 2020, si annulla la Fiera di San Martino a Ciano d’Enza. Non sono infatti consentite le organizzazioni di fiere e sagre per il continuo evolversi della situazione epidemiologica da Covid-19.

San Martino, patrono di Ciano d’Enza e di diverse città italiane, si ricorda l'undici novembre, quando i lavori agricoli sono per lo più conclusi: terminate le raccolte dei frutti, la preparazione delle scorte e le semine autunnali. Per il nostro paese e non solo era un momento importante, per la scadenza dei contratti agrari, il pagamento degli affitti e la partecipazione alle fiere. Una tradizione, nella memoria rurale, la cui storia è radicata nei secoli. Oggi il mondo è sicuramente mutato, ma la fiera di San Martino rimane un tradizionale appuntamento da non mancare e che si rinnova ogni autunno nelle piazze del paese di Ciano d’Enza.

La Giunta Comunale era al lavoro per valutare varie ipotesi per l’organizzazione della Fiera di San Martino, ma l’evolversi della situazione dell’emergenza sanitaria e alla luce delle nuove misure assunte dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, il Comune di Canossa non ha potuto che annullarla.

Si terrà, invece, regolarmente il mercato settimanale del sabato mattina, in Piazza Matilde di Canossa – Ciano d’Enza.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48