A Natale, Compra(RE) ne’ Monti per sostenere l’economia locale

"Compra(RE) ne' Monti": un progetto che unisce Comune e i commercianti riuniti nell’associazione Centro Commerciale Naturale per sostenere gli acquisti locali.

Come afferma l'assessore al commercio, Chiara Borghi: “Il sostegno alla rete di negozi ed esercizi locali attraverso le nostre scelte di acquisto e di spesa è un obiettivo che riteniamo fondamentale sempre, ma in particolare quest’anno, in cui tante realtà locali sono state colpite in modo estremamente duro dalla pandemia Covid. Per cui, con l’approssimarsi del Natale, ci sentiamo di rinnovare l’invito a tutti: comprate locale!”.

Un progetto che si avvale anche della collaborazione gratuita dello studio Pictoris Grafica di Chiara Zampineti, che ha messo a disposizione dei commercianti una revisione natalizia dell’immagine “Comprare ne’ Monti” che può essere personalizzata e utilizzata sui social.

Diversi negozi, bar, pizzerie e ristoranti hanno anche rafforzato in questo periodo il servizio delivery, grazie al quale è possibile ordinare i prodotti on line o tramite le pagine social e riceverli direttamente a casa propria.

Il Comune sta raccogliendo l’elenco degli esercizi che effettuano questi servizi, e che hanno continuato a farlo anche dopo la fine del lockdown, e provvederà a pubblicarlo e aggiornarlo costantemente dai prossimi giorni sul sito istituzionale www.comune.castelnovo-nemonti.re.it.

Spiega Patrizia Agnesini, Presidentessa del Centro Commerciale Naturale: “ Ogni commerciante sta compiendo grandi sforzi, anche attivando il servizio di trasporto gratuito a domicilio. Alla comunità di Castelnovo e dell’Appennino chiediamo di acquistare il più possibile nei negozi del territorio: l’attuale situazione mostra quanto sia importante sostenere la filiera delle nostre comunità, in quanto non si sta parlando solo di un singolo negozio ma di una rete che parte dal piccolo artigiano – commerciante, coinvolge i suoi dipendenti fino ad arrivare alla tenuta sociale di tutta la montagna”.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Sarà un Natale in cui sicuramente non ci dimenticheremo dei bambini e dei ragazzi…ma per gli adulti si potrà pregare tanto, ma voglia e possibiltà di comperare regali penso che siano davvero poche, ci ritroviamo, grazie alle follie estive, a festeggiare un Natale “spensierato” come la Pasqua! I regali per tanti saranno riuscire a pagare le bollette e comperare il necessario.

    MB

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48