Un tocco di normalità: grazie a una mobilitazione in rete, Civago avrà le luminarie

Per illuminare il paese hanno promosso una raccolta fondi chiamata "Illumina Civago". E ci sono riusciti.

Siamo nell'ultima frazione di Villa Minozzo, prima di svalicare in Toscana verso la Garfagnana e qui, in questo antico paese, ha raggiunto l'obiettivo prefissato la raccolta di risorse per le luminarie delle strade. Una raccolta indetta sui social dalla Proloco di Civago a cura del presidente Fabio Gigli.

"Tutti noi residenti ci siamo attivati - spiega a Redacon una volontaria, Loretta Turci -. Da qualche tempo la nostra proloco non riesce a fare feste come una volta, prima per i decreti sicurezza, ora causa pandemia. Certo i volontari non sono mai mancati nella nostra bella cittadina, ma senza feste non ci sono soldi per l'abbellimento del paese per il prossimo Santo Natale. Le luminarie vecchie di anni non funzionavano più. Quindi tutto il paese ha chiesto donazioni ad amici vicini e lontani".

E se al momento di iniziare a scrivere questo articolo mancavano ancora alcune centinaia di euro, ad oggi la raccolta è arrivata a 1590 euro, rispetto ai 1500 euro prefissati.

"Le luci serviranno - spiega Loretta - anche a dare un piccolo tocco di normalità ai nostri bimbi, ai numerosi anziani ed alle famiglie tutte.
Non dovremmo mai dimenticare le piccole borgate interne alla nostra splendida Italia, Civago ne è un bellissimo esempio non vi pare?" E con una piccolissima donazione di tanti è così possibile raggiungere l'obiettivo.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. “L’Italia no, non ce la farà, ma gli italiani ce la faranno”. Cit. Indro Montanelli

    Cristian

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48