La corale “Il Gigante” di Villa Minozzo lancia un appello per allietare le case di riposo

Riceviamo e pubblichiamo

La corale Il Gigante a formazione mista costituitasi a Villa Minozzo nel 1996, è composta attualmente da circa 25 cantori; da qualche tempo su iniziativa del dottor Gelmini cantore canusino nonché affermato  medico geriatra,  che tra l'altro da qualche anno è delegato per AERCO (associazione cori Emilia Romagna) per i cori della provincia di Reggio Emilia), si è sempre adoperato per diffondere il canto popolare e tradizionale di montagna, nelle diverse case di riposo sparse sul territorio della montagna e collina di Reggio.
In questi ultimi venti anni il medico ha coinvolto tantissime realtà corali in particolare quelle d’Appennino, e cori che si occupano di canto popolare,  organizzando concerti dentro alle case di riposo: l’intento oltre a quello di allietare gli anziani ospiti con la musica, è stato quello di far ripercorrere con il canto, i momenti della loro vita contadina e di lavoro dove gli stessi sono stati i cosiddetti informatori di questo “sapere” che altrimenti sarebbe  andato perduto.
La nostra associazione  corale ha sempre preso parte a queste iniziative organizzate nelle varie strutture, ed inoltre, ogni anno nel mese di aprile in occasione del compleanno della casa protetta di Villa , organizzavamo sempre un piccolo concerto per allietare gli ospiti.
In questo periodo come sappiamo, la pandemia ha annullato e distrutto le relazioni sociali ed è per questo che nell’avvicinarsi del periodo natalizio, ci siamo chiesti se non fosse possibile  poter fornire agli ospiti delle case di riposo il nostro contributo "non in presenza”,  ma attraverso  la diffusione di nostre registrazioni di canti che in tempi non sospetti eseguivamo davanti ai cari ospiti.
Per questo motivo vorremmo invitare i responsabili delle varie strutture a chiederci le nostre registrazioni in modo da poterle riprodurre il giorno di Natale o in altri momenti di festa inviando una mail a: [email protected] estendendo l’invito a fare lo stesso anche a tutti i gruppi corali colleghi sparsi nel territorio; tutto questo nell’attesa poi di poter tornare alla normalità potendo proporre in presenza i nostri canti.
Il tutto ovviamente a titolo gratuito.
Nel ringraziarla per l’interessamento  e nell'attesa di un suo riscontro, ed eventuali chiarimenti, a nome mio e del coro porgiamo a lei ed alla redazione un caro augurio di  Buon Natale
Andrea Caselli direttore musicale
Alba Coloretti presidente.
Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Bellissima iniziativa: non mi stupisce perché, conoscendovi molto bene, so quanto siete attenti e disponibili.Bravi,bravi….Buon Natale a tutti i coristi.

    Roberta

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48