Ventasso, progetto scatole di Natale. In consegna gli ultimi doni alle famiglie bisognose

Nonostante il Natale sia ormai passato e ci si presta a iniziare questo nuovo anno, il Comune di Ventasso ha in serbo ancora qualche regalo.

Il Comune di Ventasso ha infatti aderito al progetto “Scatole di Natale”, un’iniziativa di solidarietà attivata per il Santo Natale 2020 nella provincia di Reggio Emilia e non solo, ideata da tre mamme per scaldare il cuore e stare vicini ai più bisognosi anche in tempo di Covid.

Bisognava prendere una scatola e metterci dentro 1 cosa calda, 1 cosa golosa, 1 passatempo, 1 prodotto di bellezza e 1 biglietto gentile e consegnarla alle Associazioni aderenti per la distribuzione. Al passa parola e alla notizia sul web, la popolazione di Ventasso ha risposto con entusiasmo, riuscendo a raccogliere ben 136 scatole.

Due erano i punti di raccolta: presso il Bar Ristorante K2 di Cinquecerri e presso la sala polivalente di Ramiseto a cura della Pro Loco. Hanno ingrossato le Scatole di Natale anche le numerose confezioni di uova donate dall’Azienda Agricola Alberti Tamara di Giarola di Ligonchio.

Il Servizio Sociale del Comune di Ventasso si è quindi impegnato nella distribuzione, consegnando i doni a diverse famiglie residenti e agli ospiti della Casa di Carità di Busana. Il lavoro però non è ancora finito e rimane ancora qualche scatola che sarà consegnata nei prossimi giorni.

In un post su Facebook, l’Amministrazione Comunale di Ventasso intende ringraziare tutti coloro che a vario titolo si sono impegnati per la buona riuscita di questa iniziativa, "il brillio negli occhi dei destinatari è stata la più bella forma di gratitudine".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48