Cerreto Laghi: dal 20/2 riapre la pista di fondo intorno al Lago Pranda

La neonata commissione Usi Civici di Cerreto aveva inserito nel suo programma a breve la riattivazione del centro per lo sci di fondo al Lago Pranda già apprezzato tanti anni fa.

La notizia è che a partire da sabato 20 febbraio saranno riattivate le piste del Pranda!

Grazie alla preziosa collaborazione del Comune di Ventasso e del Parco Nazionale, la commissione usi civici ha acquistato un battipista  per la battitura.

Un sentito ringraziamento va anche ad IREN che  ha firmato un protocollo d’intesa  con l’uso civico  a fronte di un contributo finanziario.

Si sta predisponendo in questi giorni tutta la cartellonistica necessaria per far sì che gli utenti possano seguire comodamente i percorsi scelti.

Inoltre è stato siglato un accordo con il maestro di fondo Gianfranco Colombani che grazie sarà il responsabile tecnico delle piste.

Queste avranno diverse lunghezze e livelli di difficoltà, adatte ad ogni tipo di sciatore dal principiante allo sciatore esperto e fino all'agonista.

Grazie al meraviglioso panorama circostante si potranno vivere emozioni incredibili, sia con gli sci da fondo che con le ciaspole, passeggiando in una natura incontaminata.

Per offrire un servizio migliore sarà anche riaperto il punto ristoro del Pranda con Iliano e Simone che offriranno possibilità di pause gastronomiche.

La zona del Pranda si trova a valle dell’abitato di Cerreto Laghi ad una altezza di circa 1250 metri sul livello del mare.

Per raggiungere le piste da fondo si deve parcheggiare a circa 1 km dall’abitato di Cerreto Laghi presso “il condominio di legno” che si trova direttamente sulla strada provinciale e di lì, a pochi metri, partono le piste stesse. 

Per l'ubicazione ed esposizione è una zona dove la neve  rimane per molti mesi all’anno, permettendo quindi di usufruire delle piste fino a primavera inoltrata.

Il fondo e le ciaspole sono ormai diventati  di moda in quanto non richiedono particolari sforzi fisici e/o atletici e possono essere praticati da tutti.

Naturalmente anche qui vanno rispettate tutte le norme anti covid: mascherina mentre non si pratica la attività fisica e distanziamento.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Complimenti a tutti, io è dal 2003 che frequento Cerreto Laghi e non ricordo di aver mai visto piste di fondo aperte quindi vi meritate un sincero ringraziamento. Vivere il Pranda con la neve sarà sicuramente fantastico.

    Miriano Monnanni

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48