Luna Rossa con Gilberto Nobili vince le prime due regate della finale della Prada Cup. AGGIORNAMENTO: e ne vince anche altre due

E' iniziata col giusto passo per Luna Rossa, del cui equipaggio è parte importante il vettese Gilberto Nobili,  la finale della Prada Cup ad Auckland in Nuova Zelanda.

La barca italiana si è aggiudicata le prime due regate svoltesi nella notte italiana, ma ne serviranno almeno sette, delle tredici regate in programma, per vincere la Prada Cup e per andare a sfidare il defender neozelandese per l'America's Cup.

Nella prossima nottata si disputeranno altre due regate con diretta su RAI2 dalle 3,50.

Nella prima regata, con vento debole, della notte scorsa praticamente non c'è stata storia dopo l'errore in partenza degli inglesi di Ineos che sono caduti dal volo ed hanno avuto molta difficoltà a ripartire.

Nella seconda regata, con vento un po' più forte, la sfida è stata più equilibrata, ma Luna Rossa ha dimostrato migliore manovrabilità e performance di velocità pari e superiori agli inglesi.

AGGIORNAMENTO

E Luna Rossa incamera altri due punti sugli inglesi di Ineos! Ora siamo a 4 a 0, ma bisogna arrivare a 7 regate vinte.

Le prossime regate che dovevano svolgersi nella notte tra martedì e mercoledì prossimi e poi ancora nella notte tra giovedì e venerdì, sono state rinviate a data da destinarsi per il lockdown di 3 giorni imposto dalle autorità ad Auckland a seguito dell'insorgere del contagio da covid.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Grande Gilberto,un fuoriclasse in queste competizioni.,Ricordo la vittoria di Oracle in casa propria nella baia di San Francisco,nel 2013,in rimonta da 8 a 1sotto a 9 a 8,lui unico italiano sulla barca vincente,!!!!Paolo Ruffini

    Ruffini Paolo

    Rispondi
  2. Grande vettese in grande barca: bravi !

    Ivano Pioppi

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48