Massimo Santillo è il nuovo coordinatore sindacato pensionati Spi Cgil Montagna Reggiana

Già segretario della Lega Spi di Carpineti, Massimo Santillo è stato nominato il 17 febbraio quale successore di

Alberto Tondelli dalla segreteria provinciale dello Spi Cgil montagna reggiana, alla presenza del segretario generale Metteo Alberini e della responsabile dell'organizzazione Barbara Vigilante.
Nato a Bologna il 18 agosto 1954, Massimo Santillo si è trasferito a Carpineti nel 2013 dopo aver lavorato per circa 30 anni in una organizzazione non governativa come responsabile della logistica e della rete informatica, spostandosi negli anni dall'Africa all'Asia, all'America Latina fino ad approdare nei Balcani e in alcuni Paesi dell’est Europa. Nel 2019 è andato in pensione e ha messo le proprie  competenze a disposizione dei pensionati della montagna.

Qual è l'esperienza che l'ha portata qui?

Credere di avere ancora qualcosa da dare e ho iniziato ad avvicinare i pensionati di tutto il distretto della montagna all'utilizzo di pc, smartphone ed informatica, che sono il mio forte.

Ed ora quali sono le sue aspettative?

Vorrei poter rappresentare il trade union tra la montagna e la provincia per fare in modo che le priorità dei pensionati giungano puntualmente alle istituzioni competenti

Un ruolo impegnativo immaginiamo

Sono impegnato in diversi fronti che mi vedono parte attiva del volontariato della montagna. Sono convinto di avere ancora qualche dovere verso la società e l'impegno non mi spaventa.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

3 Commenti

  1. Certo che affronterai con tutto il tuo impegno una responsabilità tanto importante e che saprai rappresentare al meglio tutti i bisogni dei pensionati della montagna. Ti assicuro la collaborazione che riterrai opportuna e le più sincere congratulazioni.
    Alberto Tondelli

    alberto tondelli

    Rispondi
  2. Complimenti e buon lavoro!

    Paola Lupini

    Rispondi
  3. La persona giusta al posto giusto verrebbe da dire a chi, come me, ha il piacere di conosce Massimo (anche da collega del volontariato della Croce Rossa carpinetana).
    Congratulazioni, caro Max. Competenza, esperienza e normalità al servizio di una categoria a cui continuare a dar voce (e ascolto), poiché ha ancora molto da dire e da raccontare, culture “montanare” da trasmettere e non disperdere, diritti e interessi da tutelare. Buon lavoro!

    Rob

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48