In ricordo di Ivanna Filippi, madre dell’assessore di Casina Grazia Filippi Ferro

Cordiglio nella comunità di Casina per la scomparsa di Ivanna Filippi, di 88 anni. La signora si è spenta all’ospedale Magati di Scandiano. Era assai conosciuta nella comunità locale, madre di Grazia Filippi Ferro, assessore comunale di Casina, e di Giorgio. Lascia anche i fratelli Enzo e Florence, la cognata, le nipoti Beatrice e Francesca Barile, i parenti e tanti amici. I funerali avranno luogo domani primo aprile con partenza alle ore 10.15 dalle camere ardenti dell’ospedale Magati di Scandiano, per giungere alla chiesa parrocchiale di Casina dove alle 11 sarà celebrata la messa, al termine della funzione il feretro proseguirà per la cremazione. Per volontà dei familiari, niente fiori ma eventuali offerte alla Croce Rossa di Casina.

E proprio alla Croce Rossa Ivanna era particolarmente legata. Prima ancora, però, da giovane, aveva seguito la rotta dell'emigrazione verso la città, Milano, dove aveva svolto anche la professione di ostetrica. In pensione, tornò a Casina per dedicarsi nella Croce Rossa locale.
Viene ricordata come persona molto disponibile e aperta al dialogo con tutti, partecipava sempre a tutte le iniziative del paese con grande spirito di collaborazione.
Il sindaco di Casina, Stefano Costi, esprime a nome personale e dell’Amministrazione comunale e dell’intera comunità di Casina, profondo cordoglio e vicinanza alla figlia Grazia (assessore comunale) e a tutti i familiari in questo momento di dolore.
Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48