Cittadini al lavoro per pulire la strada comunale. Il grazie del sindaco, su Facebook

Cittadini con a cuore il bene pubblico. Mentre, sui social, fioccano un po' ovunque, le segnalazioni di cose che non vanno, a segnalare un comportamento virtuoso ad opera di due concittadini è il sindaco di Carpineti, Tiziano Borghi.

"Da diversi anni - ha scritto sul suo profilo il sindaco del Comune - trovavamo una zona dell'area artigianale di San Prospero manutentata e pulita senza conoscere chi fossero gli autori. Oggi finalmente abbiamo scoperto a chi va il merito: alla famiglia Katia Scalabrini e Giorgio Boni. A loro va tutta la stima e il ringraziamenti mio, dell'Amministrazione che rappresento e certamente dei tanti cittadini che leggono".

Ecco, infatti, i solerti cittadini immortalati nell'intento di pulire l'opera pubblica, senza alcuna richiesta. Aggiunge Borghi: "Complimenti davvero per il vostro lavoro silenzioso e prezioso ma, soprattutto, per il vostro senso civico. Un esempio da imitare!"

Poco sotto, una curiosa segnalazione. Una cittadina chiede di avere analogo riconoscimento per avere pulito le griglie e altro. La risposta del sindaco: "Purtroppo non si può vedere tutto, il nostro Comune è di 90 chilometri quadrati, ogni tanto giro (ed ero dalle vostre parti 8 giorni fa). Due paesane... si preoccuparono di vedermi, perché siamo in zona rossa. A volte scopro e a volte no i volenterosi. In ogni caso sono sempre disponibile a ricevere segnalazioni di ogni tipo".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48