Il dj Benny Benassi e il presidente Zanni insieme sulle strade reggiane del Giro d’Italia

In occasione della 4° tappa del Giro d'Italia, in programma per martedì 11 maggio, che prevede il passaggio nel territorio reggiano, il presidente della Provincia Giorgio Zanni e il dj Benny Benassi hanno deciso di percorrere un tratto del percorso che affronterà la carovana rosa in un progetto condiviso di valorizzazione territoriale, per sensibilizzare sull’importanza di riscoprire le bellezze del nostro territorio.

Così, inforcata la bicicletta, il presidente e il dj sono partiti da Ciano d’Enza arrivando fino al Castello di Carpineti, attraversando moltissimi luoghi storici e naturalisti dell’Appennino Reggiano, fra cui il Castello di Rossena e il borgo di Vercallo. 

"L’idea - afferma il presidente Zanni - di percorrere parte della tappa arriva proprio da Marco Benassi che ringrazio non solo per essersi prestato a pedalare insieme, quanto per l’impegno costante che mette nel promuovere e nel far conoscere la nostra Provincia in tutto il mondo. Il passaggio del Giro d’Italia nel nostro territorio è un momento emozionante non solo per gli appassionati di sport, quanto per tutta la comunità. Un’occasione ulteriore per aiutare la promozione del territorio fra tutti coloro che seguono il percorso in televisione e fra il pubblico internazionale, ma anche per far riscoprire ai reggiani stessi le bellezze della zona pedecollinare e appenninica che abitiamo".

Il video della pedalata, insieme alla presentazione ufficiale della tappa, sarà oggetto di uno speciale di TeleReggio che andrà in onda mercoledì 5 maggio alle 20:45 sull’emittente reggiana. Inoltre saranno tantissimi  gli ospiti presenti per commentare l’arrivo del Giro. 

Si tratta di un evento sportivo unico al mondo, la perfetta vetrina per la promozione della storia e dei paesaggi naturalistici del nostro territorio che non hanno nulla da invidiare al resto del mondo.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy





Powered by WordPress | Officina48