Home Cultura Castelli matildici, l’accesso è solo su prenotazione

Castelli matildici, l’accesso è solo su prenotazione

0
0

Dopo mesi di restrizioni, dal primo maggio è possibile tornare a visitare i castelli matildici. In adempimento alla normativa anti-Covid, l’accesso sarà possibile per un numero limitato di persone e solo con prenotazione obbligatoria, con almeno 24 ore di anticipo.

Gli operatori stanno lavorando duramente per consentire la riapertura in sicurezza, ma la prenotazione si rende necessaria perché è impossibile derogare alle nuove modalità di accesso.

Questo per evitare episodi spiacevoli come quelli accaduti lo scorso fine settimana al Castello di Canossa, dove i turisti, arrivati numerosi, hanno trovato cancelli e biglietterie chiuse in orario di apertura.

Al castello di Canossa, per esempio, hanno ampliato l’orario di visita (dal lunedì alla domenica, ore 10-18, invece che solo nei giorni feriali ore 10-16). Per le visite si può prenotare: tramite [email protected] o telefonando e mandando un messaggio whatsapp ai numeri. 366 8969303 - 339 3017701.

Per le visite ai castelli di  Castello di Carpineti: si può prenotare accedendo al  sito www.gruppostoricoilmelograno.com. Info: 339 2313875o3332319133.

Al Castello di Rossena, invece, si può prenotare  all’indirizzo email [email protected] o inviando un messaggio su whatsapp 339017701, indicando nome cognome e numero di telefono.

Articolo precedenteIncidente stradale a San Polo
Articolo successivoCovid 19: la situazione di mercoledì 5/5. In Unione Montana 6 nuovi contagi, nei comuni vicini 3

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.