Castelnovo ne’ Monti: consegna droga in un esercizio pubblico, arrestato 39enne

Un'operazione congiunta dei carabinieri di Reggio Emilia e Castelnovo ne' Monti ha consentito l’arresto in flagranza di reato di uno spacciatore. L’uomo, un marocchino di 39 anni, Mhamed El Fdli, residente a Scandiano ma domiciliato ad Albinea, è entrato in un esercizio pubblico per consegnare poco meno di un grammo di cocaina al titolare quando è stato beccato.

Mentre alcuni militari verificavano l'effettiva cessione, nella sua auto sono stati trovati altri 16 grammi di cocaina, e nella sua abitazione hanno poi rinvenuto, oltre 700 euro in contanti, ritenuti provento dell'attività di spaccio.

Sequestrati la droga, il denaro e il telefono usato per i contatti con i clienti. L' uomo è comparso ieri mattina davanti al giudice Cristina Beretti per la direttissima. Difeso dall'avvocato Giulia Incerti, ha ammesso la propria responsabilità e gli è stata applicata la misura cautelare del divieto di dimora a Reggio Emilia.

Sarà processato mercoledì prossimo.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. In seguito gli verrà data una pacca sulla spalla e gli verrà chiesto di non farlo mai più. Questa è la giustizia italiana.

    Rispondi
  2. Aggiungo che secondo me dovrebbe essere perseguito anche l’acquirente

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48