Carpineti, il Comitato gemellaggi rafforza i rapporti con Münzenberg

Il 19 maggio 1950, il Ministro degli esteri francese, Robert Schuman, con una dichiarazione radiofonica, parlò per la prima volta della necessità di una maggiore integrazione europea, scambi commerciali (all’epoca incentrati sul carbone e acciaio) e solidarietà.

"In un momento storico come quello odierno, dove finalmente sembra vedersi una luce di speranza, grazie alla ricerca scientifica e ai vaccini, è di primaria importanza riscoprire quella solidarietà messa in crisi durante il picco della pandemia". Le parole del Gruppo Promotore Comitato Gemellaggi di Carpineti, il quale ha augurato ieri un buon 9 maggio agli amici di Münzenberg, cittadina tedesca con la quale è iniziato un percorso conoscitivo che porterà ad un gemellaggio vero e proprio.

"L'Europa non potrà farsi in una sola volta, né sarà costruita tutta insieme; essa sorgerà da realizzazioni concrete che creino anzitutto una solidarietà di fatto". Con queste parole, i paesi di Carpineti e Münzenberg continuano a rafforzare le loro relazioni, consapevoli della grande opportunità rappresentata dal gemellaggio in termini di scambi culturali ma anche economici.

"Nella speranza di potersi presto riabbracciare e poter nuovamente godere degli scambi reciproci - conclude il comitato gemellaggi - e interpretando il sentimento della comunità carpinetana, auguriamo una buona Giornata dell’Europa a tutta la comunità di Münzenberg".

Per chi fosse interessato a partecipare alle attività del Gruppo Promotore Comitato Gemellaggi di Carpineti
possono rivolgersi a:

Gino Fontana: [email protected]
Federico Ruggi: [email protected]

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48