Women’s voices.Speakeasy a cura di Alice Corsi e Cecilia Bari

Continua la collaborazione tra il liceo linguistico “Cattaneo-Dall’Aglio” e Redacon tramite la rubrica “Speakeasy” curata direttamente dagli studenti dell’anno 2020-2021.

****

Alice Corsi e Cecilia Bari

Since the dawn of time, women and men haven’t been considered as equals. Many inventions created by women were stolen by men. Talking about women in the shadow of men, lots of names come to our mind… But have you ever heard about Lise Meitner and Elizabeth Magie?

Lise Meitner

Lise Meitner was an important physicist of the last century and she had an eye for science. She was born in 1878 in Vienna, Austria, in a Jewish upper-middle-class family. Then the Meitners moved to Germany. She attended Friedrich Wilhelm University and she was a student of the famous physicist Max Planck; she was also the first German woman who was allowed to work as a professor at a German University. With the arrival of the Nazis in Germany, Lise Meiner was forced to make off to another country because of her origins and to avoid being persecuted.

Lise Meitner

When she moved to Scandinavia, she continued to work with her research partner Otto Hahn, who she met while attending University. They had been working on nuclear science for lots of years and, after some time, they found out the concept of nuclear fission.

Lise Meitner and her research partner(Lise Meitner e il suo partner di ricerca)

Hahn chose to leave out Lise Meitner’s name on the paper revealing the discovery of nuclear fission, although both of them had worked on it. Hahn won the Nobel Prize for Chemistry with this discovery, whereas Lise didn’t receive anything. She died in 1968 in Cambridge, England, at the age of 89.

Lise Meitner was a brilliant physicist. Her career was compromised by her research partner, a man who had all the cards. Although she worked really hard, she didn’t receive any honour, because of the meanness of Hahn and the fact that she was a woman. In fact for a long time, women were considered inferior than men and most of the time history is no bed of roses.

Elizabeth Magie

Elizabeth Magie

Elizabeth is the woman who invented the famous board game "Monopoly".She was born in 1866 in Macomb and she was a very dynamic woman.She was an actress, but she also became a journalist and strongly believed in the femminism ideals.

She got married to Albert Phillips and in the 1930s "Parker Brothers" introduced the game "Monopoly" that became the first board game millionaire and the symbol of the American dream. But the interesting thing is that they didn't invent the game, Elizabeth created it and the first version's name was "The Landlord's game". This game ironically showed the meanness and the evil of business monopolies.

The game invented by Elizabeth Magie (il gioco inventato da Elizabeth Magie)

A lot of people tried to steal the patent of this invention, in fact this game made an unemployed heater named Charles Darrow a millionaire.Darrow developed Elizabeth Magie's game with some variations. He changed some cards and he called it "Monopoly". He transformed this game into a game that seems to celebrate dishonest business practices and it became one of the most popular board games in history.

The game's original inventor was discovered only after a long time and Elizabeth was paid only about $500 for her stroke of gaming genius.She died in Staunton in Virginia in 1948.

(Alice Corsi e Cecilia Bari, classe 4ªQ)

 

****

 

Sin dalla notte dei tempi, donne e uomini non sono stati considerati alla pari. Molte invenzioni create dalle donne sono state rubate da uomini.Parlando di donne messe in ombra da uomini, vengono in mente molti nomi… Ma avete mai sentito parlare di Lise Meitner e Elizabeth Magie?

Lise Meitner

Lise Meitner fu un’ importante fisica dell'ultimo secolo con un grande interesse e acume per la scienza.Nacque nel 1878 a Vienna, in Austria, da una famiglia ebrea della classe medio-alta. Poi i Meitner si trasferirono in Germania.Frequentò l’Università Friedrich Wilhelm e fu una studentessa del famoso fisico Max Planck; fu anche la prima donna tedesca alla quale fu permesso lavorare come docente in un'Università tedesca. Con l'arrivo dei nazisti in Germania, Lise Meitner fu costretta a fuggire in un’altro paese  per evitare di essere perseguitata a causa delle sue origini.

Quando si trasferì in Scandinavia, continuò a lavorare con il suo partner ricercatore Otto Hahn, che aveva incontrato mentre frequentava l’Università. Lavorarono  insieme per molti anni e, dopo qualche tempo, scoprirono il concetto di fissione nucleare.

Hahn decise di omettere il nome di Lise Meitner sul documento rivelatore della scoperta della fissione nucleare, sebbene entrambi vi avessero lavorato. Hahn vinse il Premio Nobel per la chimica con questa scoperta, mentre Lise non ricevette nulla. Morì nel 1968 a Cambridge, in Inghilterra, all'età di 89 anni.

Lise Meitner fu una brillante fisica. La sua carriera fu compromessa dal suo partner, un uomo che aveva tutti i requisiti e le conoscenze necessarie. Sebbene avesse lavorato molto duramente, non ricevette nessun onore, a causa della meschinità di Hahn e del fatto che lei fosse una donna. Infatti per molto tempo, le donne sono state considerate inferiori agli uomini e la maggior parte delle volte, per le donne,  la storia non è tutta rosa e fiori.

Elizabeth Magie

Elizabeth Magie è la donna che ha inventato il famoso gioco da tavola "Monopoly". Nacque nel 1866 a Macomb e fu una donna molto dinamica. Era un'attrice, ma diventò anche una giornalista che credeva fermamente negli ideali del femminismo.

Si sposò con Albert Phillips e nel 1930 i "Fratelli Parker" introdussero il gioco Monopoly" che diventò il primo gioco da tavola milionario e il simbolo del sogno americano. Ma la cosa interessante é che non furono loro ad inventare il gioco, Elizabeth lo creò e il nome della prima versione era "The Landlord's game". Questo gioco mostrava ironicamente l'avidità e la cattiveria dei monopoli commerciali.

Molte persone provarono a rubare il brevetto di questa invenzione, infatti questo gioco fece diventare milionario un idraulico disoccupato di nome Charles Darrow. Darrow sviluppò il gioco di Elizabeth Magie con alcune variazioni. Egli cambiò alcune carte e lo chiamò "Monopoly". Trasformò questo gioco in un gioco che sembrava celebrare pratiche commerciali disoneste e che diventò uno dei più popolari giochi da tavola della storia.

Il reale inventore del gioco fu scoperto solo dopo molto tempo ed Elizabeth fu pagata solamente circa $500 per il suo colpo di genio.Morì a Staunton in Virginia nel 1948.

(Alice Corsi e Cecilia Bari, classe 4ªQ)

Le altre lezioni di inglese

 

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48