Comparto sciistico, l’onorevole Incerti incontra i gestori di Cerreto Laghi e Ventasso

Venerdì 14 maggio scorso, l'onorevole Antonella Incerti - insieme al vicesindaco di Ventasso, Martino Dolci - ha incontrato i gestori degli impianti sciistici dell'Appennino reggiano: Marco Giannarelli, gestore della "Turismo Appennino", l'impianto di risalita di Cerreto Laghi e Claudio Malpeli e Massimo Ricò, gestori di Ventasso.

L'incontro si è ritenuto necessario per parlare delle grandi difficoltà affrontate e da affrontare una volta usciti dalla pandemia, ma anche per pianificare nuove opportunità e progetti per il comparto turistico, di accoglienza e ristorazione. L’onorevole Incerti ha quindi voluto comunicare il nuovo Decreto Sostegni appena approvato, che prevede un apporto di 3 milioni e 700 mila euro destinati al comparto del “Circo Bianco” in Emilia Romagna.

Cosa prevede

L'articolo 2 del Decreto - in sede di conversione in commissione Bilancio e Finanze al Senato - è stato integralmente riscritto, e istituisce un fondo con una dotazione di 700 milioni di euro per il 2021 in favore di soggetti esercenti attività di impresa di vendita di beni o servizi al pubblico, svolte nei comuni ubicati all'interno di comprensori sciistici.

Il fondo prevede tre voci:

a) Gestori di impianti di risalita: 430 milioni di euro sono erogati con decreto del Ministro del turismo, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, in favore degli esercenti attività di impianti di risalita a fune, con un contributo stabilito nella misura del 70% dell'importo corrispondente alla media dei ricavi di biglietteria negli anni 2017-2019 come risultanti dai relativi bilanci di esercizio depositati, ridotta al 70% per l'incidenza dei costi fissi sostenuti;

b) Maestri di sci: 40 milioni di euro sono erogati in favore dei maestri di sci iscritti negli appositi albi professionali e delle scuole di sci presso le quali i medesimi maestri di sci risultano operanti. Tali importi sono distribuiti alle singole regioni e province autonome di Trento e di Bolzano con decreto del Ministro del turismo, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, d'intesa con la Conferenza Stato-Regioni, in base al numero degli iscritti negli albi professionali regionali e provinciali alla data del 14 febbraio 2021.

c) Comuni ubicati all'interno di comprensori sciistici: 230 milioni di euro sono assegnati alle regioni e alle province autonome di Trento e di Bolzano, per essere erogati in favore delle imprese turistiche, come definite dall'articolo 4 del codice del turismo (d.lgs. n. 79/2011), localizzate nei comuni ubicati all'interno di comprensori sciistici, a cui queste provvederanno con proprio provvedimento a definire i comprensori sciistici e i comuni al loro interno ubicati.

Alla fine dell'incontro, l'onorevole Incerti si è resa inoltre disponibile a futuri incontri con gli operatori del settore sciistico, non appena l'allentamento delle norme anti-Covid-19 lo renderanno possibile.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48