A Bergogno oggi una domenica di storia e arte, nel nome di Pietro Gambarelli

A Bergogno oggi una domenica di storia e arte, nel nome di Pietro Gambarelli, recentemente scomparso, appassionato di scultura e storia, in particolare legata a Bergogno e a Matilde, come emerge dal suo libro: “Bergogno terra di Matilde tra storia e leggenda” .

La famiglia e il suo borgo natale lo ricordano continuandone l‘opera.

Alle 18 il prof. Giuseppe Giovanelli traccerà un profilo della ricerca storica locale e delle ricerche di Pietro Gambarelli sullo sfondo di Bergogno, mentre familiari e autorità richiameranno la figura di Pietro artista, padre, fratello, amico, cittadino.

Per tutto il pomeriggio per le vie del paese si potranno ammirare alcune delle opere di Pietro, insieme agli allestimenti museali curati da Bergogno Medievale, percorrere le strade alla scoperta personale delle opere di Pietro Gambarelli nel luogo in cui sono nate, dei recuperi effettuati anche sotto la sua guida, dell'oratorio, del museo, delle ambientazioni, dei molti scorci suggestivi del borgo

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48