Montasi su Bismantova: il pavese Fabrizio Pellizzoni si aggiudica la cronoscalata della Pietra

I reggiani Ramon Armani, Claudio-Morello, Giacomo Tosi, Gianluca Notari

Si è svolta sul tradizionale tracciato di 8,6 km da Ponte Pianello a Piazzale Dante la cronoscalata della Pietra “Montasi su in Bismantova”. Per non scontrarsi con l’intenso afflusso di escursionisti e turisti che nei fine settimana affollano l’area della Pietra, Università del Pedale, ASD Cooperatori e ACSI Ciclismo hanno promosso e organizzato la giornata di recupero della cronoscalata in un pomeriggio infrasettimanale. La gara era infatti stata rinviata lo scorso 10 giugno a causa di un forte e prolungato temporale, pericoloso per la sicurezza dei ciclisti.

Nonostante la variazione di data e la nuova collocazione nel calendario nazionale i partecipanti sono arrivati anche da lontano. Primo classificato della graduatoria assoluta è risultato Fabrizio Pellizzoni della ASD Staffora Pavia, che ha chiuso il percorso tutto in salita con pendenza max del 13% in 21’00” con una velocità media di 24,57 km/h. Il ciclista pavese ha preceduto di 30” Fabrizio Rambelli della Hicari Stemax Cremona e di 38” Gabriele Webber del CC Rotaliano Mezzolombardo.

Nella categoria Junior Under 29 il podio è tutto reggiano con Samuel Motta della New Bike Scandiano davanti a Giacomo Tosi della ASD Cooperatori ed Edoardo Viani della Ciclistica Sampolese.

Questi i vincitori delle altre categorie.

  • Senior 1: Alessandro Chiesa (ASD Minerva Parma).
  • Senior 2: Gianluca Notari (ASD Via Emilia).
  • Veterani 1: Fabrizio Rambelli (Hicari Stemax).
  • Veterani 2: Fabrizio Pellizzoni (Staffora Pavia).
  • Gentleman 1: Rocco Russo (Uisp Parma).
  • Gentleman 2: Luigi Scagliarini (Team Horse Parma).
  • Super Gentleman A: Gabriele Webber (CC Rotaliano).
  • Super Gentleman B: Ugo Stegagno (GSA Zerowind Verona).
  • Woman B: Federica Romei (Università del Pedale Castelnovo ne’ Monti).

Il recupero della Cronoscalata della Pietra ha coinvolto cicloamatori specialisti della salita giunti anche da Genova, Torino, Rovigo, Brescia, Ferrara e Bologna. La gara a cronometro ha completato il programma degli eventi correlati alla Granfondo Matildica 2021 racchiusi nella “settimana della bicicletta”.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48