Villa Minozzo: rinnovata la convenzione tra il Comune e il Cai per la rete sentieristica

E' stata rinnovata martedì 24 agosto la convenzione tra il Comune di Villa Minozzo e il Cai di Reggio Emilia per la manutenzione ordinaria e la valorizzazione della rete sentieristica comunale. Hanno sottoscritto la convenzione il sindaco Elio Ivo Sassi e il presidente del Cai reggiano Carlo Possa. Presenti alla firma della convenzione anche il responsabile della Commissione Sentieri del Cai Elio Pelli e il referente per i sentieri del territorio di Villa Minozzo Fabio Corradini, oltre a Michele Silvestri dell'Ufficio tecnico del Comune.

La convenzione riguarda una rete di sentieri di 42 km, in un territorio di grande interesse dal punto di vista escursionistico. Oltre ai sentieri del Cusna, che rientrano nella convenzione con il Parco Nazionale, si parla della zona di Civago, della Val d'Asta, del Monte Prampa, del Monte Penna, oltre ad un importante tratto del Sentiero Spallanzani, dai Gessi Triassici a Cerrè Sologno, tratto recentemente modificato. Oltre alla Sezione Cai di Reggio Emilia sono impegnate nella manutenzione dei sentieri di Villa-Minozzo le Sottosezioni Cai di Novellara, Scandiano e "Cani Sciolti" di Cavriago.

Nell'incontro tra il Cai e il Sindaco Sassi si è parlato anche della ulteriore valorizzazione della rete sentieristica, a fronte di un sempre maggiore presenza di escursionisti, sia a piedi che in mountain bike. Per il Cai reggiano il territorio di Villa-Minozzo rappresenta un punto di riferimento importantissimo, con attività che vanno oltre la manutenzione dei sentieri: si pensi alle ricerche del suo Comitato Scientifico in diverse località del Comune, a cominciare dalla Rocca di Minozzo, e al lavoro della Sottosezione di Novellara per ristrutturare il Bivacco Zambonini al Vallestrina dell'Uso Civico Val d'Asta.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48