Carpineti, un boccone gli va di traverso. Salvato dal titolare del locale

Succede a Carpineti il secondo caso di malore al ristorante che viene prontamente sventato dai presenti. All'Osteria al Portico di Marola, un cliente 70enne stava per soffocare a causa di un boccone andato di traverso, ma la prontezza del titolare, Simone Bertoni, gli ha salvato la vita. L'incidente è accaduto ieri verso le 13, l'uomo di 70 anni residente a Reggio Emilia è un cliente abituale del Portico e si era recato lì per un pranzo con la moglie. "La sala era piena - racconta una delle dipendenti - ci saranno state almeno un centinaio di persone. Improvvisamente le cameriere hanno dato l'allarme: un cliente era sul punto di soffocare. Era già cianotico".

Grazie alle tecniche apprese durante i corsi di primo soccorso, il titolare Simone Bertoni è subito accorso in aiuto al cliente, praticando la manovra di Heimlich: ha afferrato l'uomo da dietro e con il pollice ha dato una serie di spinte verso l'alto sull'addome, riuscendo a rimuovere il boccone. Subito, l'uomo è stato accompagnato fuori dal locale per riprendere un po' d'aria. Nel frattempo era giunta anche l'ambulanza del 118.

Dopo un grande spavento, il 70enne si è ripreso e ha ringraziato il titolare nonché tutti i clienti presenti che lo hanno aiutato.

Fonte "La Gazzetta di Reggio"
Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Bravo Simo!
    Complimenti.
    Alberto.

    Alberto

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48