Soccorso Alpino: intervento notturno in Cusna

Un uomo di 32 anni residente a Maranello è andato a fare una passeggiata sul Monte Cusna. Ha iniziato la sua escursione da Ligonchio passando dai Prati di Sara fino al Passone.

Si tratta di una bella e lunga escursione.

Probabilmente l’uomo, sprovvisto di lampada frontale, ha calcolato male la lunghezza del percorso e ad un certo punto è stato colto dal buio della sera.

Molto provato dal punto di vista emotivo ha deciso di fermarsi e chiamare aiuto.

Sono circa le 20.00 quando viene attivata la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico stazione M.te. Cusna e i Vigili del Fuoco. Al ragazzo viene inviato un SMS locator che fortunatamente va a buon fine. Una volta geo localizzato due tecnici del CNSAS che erano già in zona si incamminano verso il punto individuato.

L’escursionista raggiunto dai soccorritori non aveva problemi di tipo sanitario. Gli viene fornita una lampada frontale e poi accompagnato fino alla sua autovettura.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48