Fabrizio Silvetti in partenza per il Nepal per scalare l’Ama Dablam (6800 mt.)

Riceviamo da Fabrizio Silvetti, alpinista e insegnante a Castelnovo ne' Monti, e pubblichiamo

-

"Il 20 ottobre partirò per un nuovo progetto in Nepal, per scalare l'Ama Dablam, montagna di 6800m nella valle del Khumbu. Questa mia impresa, però, è volta ad aiutare i ragazzi della scuola superiore Khumjung High School, l'unica della valle dell'Everest, dotandoli di dispositivi elettronici programmabili (notebook, microcomputer e microcontrollori). Essendo io insegnante oltre che alpinista, terrò presso la scuola anche un corso di programmazione informatica per docenti e ragazzi, che durerà due settimane.

La speranza è che conoscere l'utilizzo di nuovi strumenti tecnologici, applicabili anche a progetti di automazione, possa essere per loro una piccola opportunità in più per un futuro in Nepal. E' un progetto che sta coinvolgendo tante realtà del territorio, aziende che hanno messo a disposizione il materiale tecnologico da portare alla scuola e che supportano l'iniziativa con il loro contributo."
Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Complimenti Fabrizio, molto molto bravo; grazie per quanto stai facendo. Tanti auguri

    luigi magnani

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy





Powered by WordPress | Officina48