“Un Peana di luce per Dante”: lunedì 13/9 ore 20 in Pietra di Bismantova per la staffetta luminosa dalla Pania della Croce a Ravenna

Nel settimo centenario della morte di Dante (13 settembre 1321) l ‘Archeoclub apuo ligure dell’Appennino tosco-emiliano con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, delle Regioni Toscana ed Emilia Romagna, di altri enti, parchi, associazioni e comuni, la notte fra il 13 e il 14 settembre, data della morte del poeta, organizza un peana di luce per il sommo poeta.

Partendo dalla Pania della Croce di Stazzema, un segnale luminoso, passando di vetta in vetta, di castello in castello, raggiungerà Ravenna dove Dante morì e dove si trova la sua tomba. Sulla Pania con le lanterne, nelle cave con fari, nei castelli come possono, luce viva o artificiale. E' una staffetta di luce, si passa il segnale l’un l’altro.

La Pietra di Bismantova sarà una tappa di questa staffetta luminosa: soci del CAI Bismantova e altri amici della Pietra si ritroveranno alle ore 20 in piazzale Dante per salire al pianoro sommitale, ricevere il segnale luminoso e ritrasmetterlo alla tappa successiva. Quasi tutte le tappe sono citate nella Divina Commedia.

Dalla Pietra il collegamento è previsto alle 21. Il segnale luminoso arriverà dal monte Cervellino, sopra Berceto a 30 km in linea d'aria, e verra rinviato a Casa Rocchi (Casola Querciola) a 20 km. Il segnale sarà visibile anche da Castelnovo gurdando il lato a sinistra della Pietra.

A livello locale l'iniziativa gode del patrocinio dei comuni di Castelnovo ne' Monti e Vezzano, del CAI Bismantova e della associazione Via Matildica del Volto Santo, del Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano.

L’iniziativa è stata curata dalla presidentessa dell’archeoclub professoressa Angela Magnotta, da Martino Squerie, dalla vicepresidente professoressa Anna Guidi.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48