Iniziamo ad incontrarci per stendere le relazioni sulle parrocchie per la visita pastorale del vescovo

Riceviamo e pubblichiamo

 


Zona Pastorale di Felina
12.09.2021 - Domenica XXIV del tempo ordinario - anno B


 

Introduzione alle letture

Is 50,5-9a: Il profeta si presenta come modello di coloro
che si mettono a seguire il Signore.

Salmo Responsoriale Sal 114,1-2; 3-4; 5-6; 8-9:
Il salmista ci invita a confidare nel Signore.

Gc 2,14-18: L’apostolo richiama la necessità di “mostrare”
concretamente la fede.

Mc 8,27-35: Gesù ci invita a seguirlo e imitarlo in quello che fa per la redenzione del mondo e per la glorificazione di Dio.


 

Calendario settimanale

 

Da lunedì 16 agosto le Sante Messe dei giorni feriali saranno celebrate a Casa Nostra alle ore 18,30; il venerdì sempre alle 10,00.

 

 

Domenica 12 Settembre Domenica XXIV

 

Lunedì 13 Settembre san Giovanni Crisostomo
ore 20,30 a BISMANTOVA Marcia penitenziale de 13 del mese
Recita del Rosario e introduzione di un libro sapienziale.

 

Martedì 14 Settembre Esaltazione della CROCE
ore 20,30 a Felina Incontro dei catechisti.

 

Mercoledì 15 Settembre Beata V. Maria Addolorata
a cui è dedicato l’oratorio di RAMUSANA
Santa Messa a Casa Nostra ore 18,30

Dalle ore 19,30 alle 22,40 Scuola di formazione teologica
ogni mercoledì al Centro Pastorale oratorio di Castelnovo
Iscrizioni anche online: [email protected]

 

Giovedì 16 Settembre Santi Cornelio e Cipriano
ore 20,30 a Villaberza Incontro del consiglio.

 

Venerdì 17 Settembre
ore 9,30 a Felina Incontro delle CARITAS della Montagna.

 

Domenica 19 Settembre Domenica XXV

 

Per chi volesse accedere al sacramento della riconciliazione
saremo presenti il sabato alla chiesa parrocchiale dalle 17,00
fino a 15 minuti dall’inizio della Santa Messa.

 

Benedizioni alle famiglie:
Abbiamo concluso la visita benedizione alle famiglie;
se qualcuno non fosse stato presente può contattare don Maurizio
tel: 334 5636 506

 

La CARITAS necessita di: Olio, Biscotti, Farina, Zucchero.
Possono essere consegnati agli incaricati o in parrocchia
Anche le offerte in denaro andranno per l’acquisto di questi beni.


 

Enciclica Laudato sii del Santo Padre Francesco
Capitolo quinto
Alcune linee di orientamento e di azione

IV. Politica ed economia in dialogo per la pienezza umana
190. In questo contesto bisogna sempre ricordare che «la protezione ambientale non può essere assicurata solo sulla base del calcolo finanziario di costi e benefici. L’ambiente è uno di quei beni che i meccanismi del mercato non sono in grado di difendere o di promuovere adeguata-mente». Ancora una volta, conviene evitare una concezione magica del mercato, che tende a pensare che i problemi si risolvano solo con la crescita dei profitti delle imprese o degli individui. È realistico aspettarsi che chi è ossessionato dalla massimizzazione dei profitti si fermi a pensare agli effetti ambientali che lascerà alle prossime generazioni? All’interno dello schema della rendita non c’è posto per pensare ai ritmi della natura, ai suoi tempi di degradazione e di rigenerazione, e alla complessità degli ecosistemi che possono essere gravemente alterati dall’intervento umano. Inoltre, quando si parla di biodiversità, al massimo la si pensa come una riserva di risorse economiche che potrebbe essere sfruttata, ma non si considerano seriamente il valore reale delle cose, il loro significato per le persone e le culture, gli interessi e le necessità dei poveri.

 


 

Per pregare con il Vangelo della prossima Domenica
 

Domenica XXV del Tempo Ordinario (Anno B)
19 Settembre 2021
Vangelo secondo Marco (Mc 9,30-37)

In quel tempo, Gesù e i suoi discepoli attraversavano la Galilea, ma egli non voleva che alcuno lo sapesse. Insegnava infatti ai suoi discepoli e diceva loro: «Il Figlio dell’uomo viene consegnato nelle mani degli uomini e lo uccideranno; ma, una volta ucciso, dopo tre giorni risorgerà». Essi però non capivano queste parole e avevano timore di interrogarlo. Giunsero a Cafàrnào. Quando fu in casa, chiese loro: «Di che cosa stavate discutendo per la strada?». Ed essi tacevano. Per la strada infatti avevano discusso tra loro chi fosse il più grande. Sedutosi, chiamò i Dodici e disse loro: «Se uno vuole essere il primo, sia l’ultimo di tutti e il servitore di tutti». E, preso un bambino, lo pose in mezzo a loro e, abbracciandolo, disse loro: «Chi accoglie uno solo di questi bambini nel mio nome, accoglie me; e chi accoglie me, non accoglie me, ma colui che mi ha mandato».

 

 

 

Zona pastorale di Felina: parrocchie di Felina - Gatta - Villaberza - Gombio - Montecastagneto

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48