I Nomadi in visita alla Latteria Campola di Vezzano e Tabiano di Viano per un progetto benefico

Yuri Cilloni, Massimo Vecchi e Beppe Carletti del gruppo musicale Nomadi hanno visitato Latteria Campola di Vezzano sul Crostolo e di Tabiano di Viano per assistere alla marchiatura “Export” delle due forme di Parmigiano Reggiano destinate al progetto benefico “Le forme della solidarietà”, ideato da Fabrizio Lugarini.

Le forme, autografate dai Nomadi il 13 ottobre 2019, andranno all’asta nel 2022 per finanziare due progetti di ricerca della Fondazione GRADE Onlus su progetti foll e previd che coinvolgeranno 50 centri di ematologia in Italia. Nell’attesa - e solo al compimento del ventiquattresimo mese di stagionatura - la Sezione di Reggio Emilia del Consorzio Parmigiano Reggiano ha organizzato il controllo qualità e la successiva bollatura a fuoco per conferire alle forme il marchio di selezione “Export”.

Alla cerimonia, oltre a Yuri Cilloni, Massimo Vecchi e Beppe Carletti dei Nomadi, hanno partecipato il direttore generale di GRADE, Roberto Abati, il sindaco di Vezzano sul Crostolo, Stefano Vescovi, il sindaco di Viano, Nello Borghi, e i promotori dell’iniziativa: le latterie Tabiano e Campola, il Presidente di Sezione del Consorzio Giorgio Catellani, Gabriele Arlotti, coordinatore della giornata, e Fabrizio Lugarini.

 

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48