Tre nuovi mezzi per la Cri di Toano in memoria di Ubaldi e Ghirardini

Domenica scorsa sono stati inaugurati a Toano tre nuovi mezzi della Croce Rossa, tra cui un doblò per il trasporto disabili, una nuova ambulanza Volkswagen per i servizi d'emergenza o ordinari e un pulmino Peugeot per il trasporto disabili dal Centro Erica di Cavola, comprato grazie al contributo della Fondazione Manodori.

L'inaugurazione si è svolta durante la "Festa per dire grazie" a tutti i sostenitori e benefattori della Croce Rossa, rinviata al 10 ottobre in seguito alla scomparsa di uno storico e amato volontario, Adolfo Belli. "Abbiamo voluto ringraziare tutti quelli che hanno reso possibile l'acquisto di questi mezzi - afferma il presidente del Comitato di Toano, Mario Ferrari -. Da chi ha contribuito con un piccolo gesto, a chi ci ha lasciato in eredità tutti i soldi che aveva sul libretto postale e nel conto corrente, come Pietrina Ruffaldi. Tutto questo per noi ha un valore immenso ed è nostro dovere dire grazie a tutti". La vettura per il trasporto disabili è stata in parte finanziata da Renzo Pedriali e Iris Ghirardini e intestata al fratello di quest'ultima, Claudio Ghirardini, morto a 35 anni. L'ambulanza, invece, è frutto di raccolta fondi in memoria di Maurizio Ubaldi, medico di base a Cavola per oltre 40 anni e scomparso nel 2019.

Presenti al taglio del nastro, oltre alle autorità e al direttore generale della Cri Claudio Malavasi, anche i figli del dottor Maurizio Ubaldi, Sara e Giovanni, che hanno commosso i presenti ricordando come sono stati fortunati ad avere avuto un padre che li ha resi orgogliosi del suo operato. In rappresentanza del Banco BPM, sostenitore della Cri di Toano alla quale ha donato due nuovi defibrillatori semiautomatici, anche il direttore di filiale Davide Bertelli.

L'evento si è concluso con la benedizione dei mezzi, seguito da un corteo per le strade e il pranzo conclusivo al ristorante Miramonti.

(Foto di Rosa Palumbo)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48